Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

LOGO RIOItalia in Brasile con una squadra di Completo, e un binomio a titolo individuale nel salto ostacoli e nel dressage

 

Italia degli sport equestri “pronta a volare”. Tecnici e team manager azzurri delle tre discipline olimpiche hanno scelto i nomi dei sei azzurri che tra 18 giorni esatti scenderanno in campo per difendere i colori dell’Italia nelle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Ecco chi sono:

 

COMPLETO (squadra)
App. Sc. Stefano Brecciaroli su Apollo Vd Wendi Kurt Hoeve
Luca Roman su Castlewoods Jake
Pietro Roman su Barraduff
Arianna Schivo su Quefira de l’Ormeau
Riserva: Giovanni Ugolotti su Oplitas

 

SALTO OSTACOLI (individuale)
Ag. Sc. Emanuele Gaudiano su Caspar 232
Riserva: Piergiorgio Bucci su Casallo Z



DRESSAGE (individuale)
App. Valentina Truppa su Chablis
Riserva: Micol Rustignoli su Corallo Nero

 

"Le tre discipline olimpiche degli sport equestri italiani - ha dichiarato il presidente FISE Vittorio Orlandi - di nuovo insieme ai Giochi Olimpici dopo sedici anni. Un'impresa che non avveniva dall'appuntamento australiano di Sydney nel 2000. È frutto, senz'altro, dell'impegno e della costanza dei cavalieri e delle amazzoni che al termine di un difficile e impegnativo iter di qualifica sono riusciti a raggiungere un primo fondamentale traguardo. Le Olimpiadi rappresentano sempre il più importante obiettivo di ogni Federazione e sono sicuro che i nostri binomi si impegneranno al massimo per tenere fede al "mandato" che l'Italia degli sport equestri oggi ha conferito loro. Sono tutti motivati e pronti per affrontare una sfida così importante. Dispiace per Vittoria Panizzon e Borough Pennyz, che all'ultimo hanno dovuto rinunciare alla possibilità di essere convocati. A loro giungano i più fervidi auguri di pronta guarigione. Adesso - ha concluso il numero uno della Fise - tutti concentrati sull’appuntamento a cinque cerchi che terrà impegnati addetti ai lavori e appassionati per un intero mese all'insegna dello sport ai massimi livelli". 

 

 

 

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI