Main
Official
RideUp
RideUp
Kadermin

Grafica Eventing okLa Federazione Italiana Sport Equestri ha inoltrato le convocazioni agli azzurri che faranno parte dell’Italia Team degli Sport Equestri per i XXXIII Giochi francesi

 

L’Italia degli Sport Equestri è pronta per prendere il volo per Parigi 2024. La Federazione Italiana Sport Equestri, in accordo con il CONI, ha inoltrato oggi, lunedì 8 luglio, data di scadenza delle iscrizioni definitive, le convocazioni agli azzurri per i 33esimi Giochi Olimpici estivi di Parigi 2024 (26 luglio/11 agosto).

 

Come noto l’Italia degli Sport Equestri si presenta a Parigi con una squadra nella disciplina del Concorso Completo e un binomio a titolo individuale nel Salto ostacoli. 

 

ECCO I CONVOCATI

CONCORSO COMPLETO (squadra)

Calendario gare: 26/29 luglio 2024

A comporre il Team Italia di Concorso Completo saranno (in ordine alfabetico)

Evelina Bertoli (Roma, 08/07/1986- Fiamme Azzurre) su Fidjy des Melezes (Bel, 2011)

Emiliano Portale (Roma, 09/07/1984 - Esercito Italiano) su Future (Sve, 2008)

Pietro Sandei (Parma, 20/12/1991 - Fiamme Oro) su Rubis de Prere (Fra, 2005) – (AP - riserva che potrà sostituire un compagno di squadra)

Giovanni Ugolotti (Parma, 01/10/1982 - Esercito Italiano) su Swirly Temptress (Aes,2012)

 

1^ riserva: Arianna Schivo (Carabinieri) su Quefira de L’Ormeau; 2^ riserva: Giovanni Ugolotti (Esercto Italiano) su Florencina R; 3^ riserva: Alessio Proia su Gatto Salta D’O (Pony Club Asso); ulteriori riserve: Daniele Bizzarro su Stormhill Riot (Asd Santa Barbara della Rosa); Paolo Torlonia su Esi Bethany Bay (C.E. Ranieri di Campello Asd). 

 

Tutti i binomi convocati hanno contribuito a vario titolo e nelle diverse Nations Cup a ottenere il posto nazione ai Giochi di Parigi. I quattro binomi, seppure di grandissima esperienza hanno tutti preso parte a edizioni di Campionati del Mondo o Campionati continentali e sono all’esordio proprio in Francia in un’Olimpiade. La squadra, secondo le nuove norme sportive olimpiche in vigore già dai Giochi di Tokyo, sarà composta da tre binomi (tre risultati utili per la classifica a squadre). I selezionatori, però, avranno la possibilità di sostituire un componente (cavallo/cavaliere) in qualsiasi momento e comunque prima dell’ultima prova di salto ostacoli. 

 

Qui il calendario delle gare di Concorso Completo: 

26 luglio: 1^ Ispezione cavalli (9:30-11:00)

27 luglio: Dressage – Squadre e individuali (9:30-18:30)

28 luglio: Cross Country - Squadre e individuali (10:30-15:00)

29 luglio: 2^ Ispezione cavalli (7:30-9:00) 

               Salto ostacoli – Finale a squadre e qualifica individuale (11:00-13:30)

               Salto ostacoli – Finale Individuale (15:00-16:00)

 

Grafica Show Jumping okSALTO OSTACOLI (binomio individuale)

Calendario gare: 31 luglio-6 agosto 2024

Emanuele Camilli (Roma, 17/10/1982, C.I. Baccarat) su Odense Odeveld (Bel, 2014)

 

1^ riserva Emanuele Camilli su Chacco’s Girlstar; 2^ riserva Lorenzo De Luca su Curcuma 

 

Emanuele Camilli e Odense Odeveld hanno ottenuto il posto individuale per l’Italia ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 in forza della classifica di qualifica al 31 dicembre 2023. Il cavaliere azzurro grazie al risultato ottenuto e allo stato di forma del suo compagno di gara rappresenterà, quindi, l’Italia in occasione dei Giochi parigini. Componente del Team Italia in Campionati del Mondo e d’Europa, anche Emanuele Camilli è al suo esordio olimpico a Parigi 2024. Le gare individuali si svolgeranno in due giornate con una prima qualifica che prevede 75 cavalli alla partenza e una finale con i migliori 30 binomi dopo la prima prova. 

 

Qui il calendario delle gare di Salto Ostacoli (in grassetto quelle di interesse per l’Italia):

31 luglio: Ispezione cavalli squadre (7:30-10:00)

1 agosto: Qualifica a squadre - 20 nazioni/60 binomi (11:00-14:00)

2 agosto: Finale a squadre – 10 squadre/30 binomi (14:00-16:00)

3 agosto: Ispezione cavalli individuali (14:00-16:30)

5 agosto: Qualifica individuale - 75 binomi (14:00-18:00)

6 agosto: Finale individuale - 30 binomi (10:00-12:00)

 

“Arriviamo a Parigi 2024 – ha dichiarato il Presidente delle Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola – forti di un grandissimo lavoro di squadra, che ha visto tra i suoi principali attori, selezionatori, capi equipe, tecnici, gruppi sportivi, ma soprattutto cavalieri, amazzoni e cavalli. A vario titolo tutti loro hanno contribuito all’importante traguardo della qualifica olimpica. Ai ragazzi voglio dire grazie a nome di tutti gli sport equestri italiani – ha aggiunto il numero uno della FISE – perché è grazie ai loro sacrifici e al loro impegno nella gestione dei propri cavalli che l’Italia prende il volo per la XXXIII edizione dei Giochi Olimpici. Dal punto di vista sportivo credo che l’Italia Team degli sport equestri nel Concorso Completo sia all’altezza e sono sicuro che i nostri daranno il tutto per tutto per fare una buona prestazione, così come hanno dimostrato nel circuito di Nations Cup durante la scorsa stagione. Emanuele Camilli, impegnato come binomio individuale nel Salto ostacoli, è un Campione e, conoscendolo, sono certo che non lascerà nulla di intentato in questi Giochi parigini. A tutti i ragazzi voglio augurare di raggiungere i successi agonistici auspicati. A tutti gli appassionati di sostenere i nostri azzurri per questa impresa che nell’estate 2024 terrà tutti impegnati a tifare l’Italia”, ha concluso Di Paola.  

 

(foto e grafica © Massimo Argenziano)

Media Partner
Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity

 

artlogo ops ETS color rid

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA