Main
Official
RideUp
RideUp

AZZURRINI STRZEGOMPrime due giornate di gara in Polonia, dove a Strzegom sono in svolgimento i Campionati Europei Pony di Salto Ostacoli, Dressage e Concorso Completo, con i giovani italiani in bella evidenza.

 

Il Team Italia del salto ostacoli è infatti partito con il piede giusto e, con zero penalità, occupa la testa della classifica a squadre insieme a Danimarca, Francia, Irlanda, Paesi Bassi e Svezia (10 le squadre al via).

Oggi era in programma la prima categoria del campionato, una prova a tempo, che ha visto gli azzurrini firmare tre percorsi netti con Audrey Venturi con Rexter d'Or (74.45; 17^ in classifica individuale), Rachele Campanella con Kilmullen Olympic Cruise (75.80; 25^) e Matteo Caporali con Dooneens Peach Schnapps (76.61; 29°). Quattro invece le penalità di Elisa Zaffaroni con Marcello (74.20; 35^) e dodici quelle di Lorenzo Privitera su Beauty Curl du Marais (75.92; 49°).

Domani, venerdì 5 agosto, si svolgerà la categoria a due manche che assegnerà le medaglie a squadre. La gara sarà valida anche come seconda prova individuale qualificante per la finale di domenica riservata ai migliori 30 binomi (52 i partenti nel campionato).

 

Dopo la prima parte di ieri, nel dressage oggi si è invece completato il Pony Riders Team che ha determinato la classifica a squadre dell’Europeo.

L’Italia ha chiuso al nono posto con la percentuale complessiva del 210.628, non distante però dai migliori visti i soli 3.61 punti che l'hanno distanzata dalla quarta classificata.

Virginia Spoenle è stata capace di una bella performance. In sella a Coer Noble l’azzurrina ha infatti ottenuto un ottimo 72.657% che l’ha collocata all’13esimo posto della graduatoria individuale (64 i binomi scesi nel rettangolo).

Al 31° posto si trova invece Ludovica Camerlengo con Chantre 31 (69.400%), al 35° Edoardo Zara con FS Coco Jampo (68.571%) e al 53° Mina Felicitas Simeone con Chica del Sol (66.543%).

La vittoria a squadre (16 team partenti) è andata alla Germania davanti ai Paesi Bassi e alla Danimarca.

 

Oggi a Strzegomè è scattato anche l’Europeo di concorso completo con la prima parte della prova di addestramento. In campo sono scesi Gaia Mandorla con Alan's Pride (35.50 pn) e Giulia Nicastri con Corrnafest Barney (32.00 pn).

Domattina sarà la volta di Giulia Mannoni con Douglas e Bianca Pasqualato con Galax Spo del Colle San Marco.

 

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA