Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

Palazzo federazioniIl Ministero della Salute ha risposto oggi, venerdì 15 maggio, alle richieste di chiarimenti della FISE datate 15 e 16 aprile, nelle quali la Federazione sollecitava alcune precisazioni, al fine di potere consentire lo svolgimento presso i centri autorizzati delle terapie assistite con il cavallo e di potere effettuare trasporti anche finalizzati alle attività di allenamento e commercio. 

 

Utile chiarimento per gli Interventi Assistiti con i cavalli (IIA) e per il trasporto dei cavalli per motivi di allenamento. 

 

Per la questione proprietari si tratta di problematiche che sono state, comunque, già superate in gran parte dalle diverse ordinanze regionali, dalle Faq e dall’ultimo DPCM del 26 aprile, ma che confermano la linea interpretativa che la Federazione aveva fornito relativamente al Decreto del Presidente del Consiglio di fine aprile.  

 

La Federazione ricorda comunque di verificare sempre eventuali ordinanze delle amministrazioni regionali e comunali. 

 

È possibile consultare QUI la circolare del Ministero della Salute.

 

AGGIORNAMENTO: QUI la circolare della Fise del 22 maggio 2020, inviata ai Comitati Regionali, in merito alle terapie assistite con il cavallo.

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span