Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

LogoFISEEcco le più importanti decisioni assunte

 

Si è svolta oggi, 4 febbraio, la seconda riunione del Consiglio federale per il 2020. Il Presidente della FISE, Marco Di Paola ha condiviso con il Consiglio federale l’ottima notizia giunta proprio qualche giorno fa e relativa alla qualifica della nazionale italiana di Paradressage alle prossime Paralimpiadi di Tokyo 2020.

 

Questo importante risultato è stato ottenuto da un team di atleti davvero speciale che sta regalando bellissime soddisfazioni alla Federazione e all’intero settore degli sport equestri per i valori e la forza d’animo che riescono sempre a trasmettere.

 

Il Consiglio viene informato che, come già condiviso anche in Consulta, anche nel 2020 si svolgerà il ciclo di incontri sul territorio denominati “FISE CON TE” che hanno lo scopo di informare e formare i Presidenti di circolo e gli istruttori e tecnici sulle più importanti novità normative che coinvolgono l’attività sportiva e legale. 

 

Gli incontri hanno valore di aggiornamento gratuito per i quadri tecnici.  Infatti il Consiglio federale ritiene che sia un dovere della Federazione accrescere le conoscenze professionali dei propri quadri tecnici per consentirgli di operare nel rispetto delle normative.  Per il 2020 sono programmati incontri in ogni regione sul tema della Sicurezza sul lavoro, i contratti di assunzione, le normative urbanistiche per la copertura dei maneggi. Il ciclo avrà inizio il 10 febbraio prossimo a Pisa.

 

Il Presidente conferma che è pronta la ricerca commissionata allaBusiness School dell’Università LUISS di Roma, per stimare l’impatto degli Sport Equestri sull’economia nazionale. I risultati sono estremamente interessati e sarebbe intenzione della Federazione presentarli lunedì 6 aprile p.v. presso la sede della Business School LUISS a Roma. Sarà un’occasione di promozione degli Sport equestri e del valore, anche economico e sociale, che lo sport equestre, ma lo sport in generale, rappresenta nell’economia nazionale. Sarà anche l’occasione per conferire, di fronte a una platea di importanti istituzioni, la giusta dignità a tanti operatori, presidenti di circolo e istruttori, che svolgono un’attività professionale, ma anche sociale.

 

Al termine di un lungo processo di condivisione avvenuto in occasione di diverse Consulte, e da ultima quella del 27 gennaio scorso, e delle osservazioni ricevute da parte dei tesserati successivamente alla pubblicazione on line, è stata completata la riforma del Regolamento generale. L’iter ha previsto, dunque, l’approvazione della parte relativa alle regole più importanti per il governo della vita federale, con il Libro I, relativo alle Norme attuative di carattere generale. 

 

SALTO OSTACOLI

Sempre al fine di semplificare, rendere più accessibile lo sport e comprensibile la regolamentazione per gli operatori e i tesserati, il Consiglio ha provveduto ad approvare delle modifiche al Regolamento Salto ostacoli. Tale atto è avvenuto al termine di un lungo processo di condivisione che ha portato ad ascoltare tutte gli operatori coinvolti nella disciplina olimpica più importante nella vita federale, nonché i territori - attraverso i Presidenti regionali - e i tesserati grazie alla pubblicazione dei documenti sul sito federale. 

Si tratta di modifiche che non stravolgono il corpo regolamentare vigente, ma semplificano, armonizzano e chiariscono diverse situazioni.

 

COMPLETO

Il Consiglio ha provveduto a nominare Elisabetta Moranzoni e Francesca Blasi Istruttori di terzo livello per Meriti Sportivi, grazie ai risultati ottenuti con i propri allievi. Nella stessa occasione è stato nominato Istruttore di terzo livello anche Marco Biasia per i successi ottenuti dallo stesso sui campi gara.

 

PONY

Relativamente alle attività che riguardano il Dipartimento Pony, il Consiglio ha deliberato, approvandoli, i Programmi sportivi delle discipline Completo, Dressage e Club, oltre alle specifiche della Coppa Italia Club 2020. 

  

FORMAZIONE

Gli uffici federali affidati al Consigliere Grazia Basano continuano nella copiosa attività di crescita professionale delle figure tecniche, che partecipano allo sviluppo degli Sport equestri italiani. La Federazione in questi anni ha posto molta attenzione, non solo alle discipline olimpiche, ma anche a tutte le discipline FEI. Il Consiglio federale ha proceduto ad approvare la riforma dei regolamenti che coinvolgono i quadri tecnici di tutte le discipline FEI, nonché un interessante progetto volto all’incremento della formazione delle discipline non olimpiche. Per l’appunto sono stati approvati i corsi per steward del Reining. In questo modo si intende uniformare il trattamento e la crescita di tutte le discipline. Sono stati approvati, inoltre, corsi di aggiornamento per Direttori di Campo ed è stata altresì pianificata l’attività formativa per gli ufficiali di gara delle discipline del salto ostacoli e del dressage. 

Nell’ottica di uniformare su tutto il territorio nazionale il metro valutativo, con l’obiettivo di migliorare sempre più la qualità, il Consiglio federale ha provveduto a nominare la Commissione nazionale di esami istruttori per tutto il 2020. 

Nello stesso tempo è stata prorogata l’operatività di tutti gli Ufficiali di gara, al fine di consentire una corretta pianificazione dell’attività formativa e di aggiornamento.

 

ENDURANCE

Dopo l’introduzione del Regolamento di disciplina, ampiamente condiviso con i referenti regionali, il Consiglio ha ringraziato la Commissione uscente del Dipartimento per il lavoro svolto e varato l’assetto del Dipartimento Endurance per il 2020. Massimo Nova è stato nominato Referente della disciplina con la responsabilità di seguire il Dipartimento e lo sport. L’attività sportiva dei Senior è affidata a una Commissione composta da Fausto Fiorucci, Enrico Beguzzi e Nando Torre. L’attività sportiva giovanile sarà affidata a Nicola Pilati, Nando Torre e a un terzo componente, che sarà nominato nei prossimi giorni. All’interno del Dipartimento Massimo Nova si avvarrà della preziosa collaborazione di Rosalba Mastrorilli, per la selezione dei Giudici e di Armida Barelli, per i Veterinari. Il Consiglio ha anche precisato che i selezionatori dei Giudici e dei Veterinari nelle gare di interesse federali sono incarichi annuali che prevedono una rotazione per consentire di utilizzare e coinvolgere tutte le professionalità federali.

A Giorgio Presenti è stato affidato il ruolo di Referente dei Comitati Organizzatori, mentre a Cleto Canova quello di Referente per la promozione della disciplina sul territorio. Le Commissioni sportive lavoreranno in base a un sistema di valutazione già condiviso che prevede una parte oggettiva riferita ai risultati della precedente stagione, per individuare una rosa di circa venti binomi, che saranno monitorati durante l’anno, con l’obiettivo di stilare una prima long list di binomi di interesse federale a 60 giorni dai Campionati internazionali. Successivamente la scelta tecnica passerà alla Commissione.

 

Dopo aver esaminato una serie di delibere amministrative utili per il funzionamento della Federazione, il Consiglio federale ha chiuso i suoi lavori alle 16:45.

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020