Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Saggio scuole2019Si sono conclusi ieri, domenica 3 novembre, al Centro Equestre Ranieri di Campello, nello splendido scenario dei Pratoni del Vivaro il Saggio nazionale delle Scuole e il Campionato delle Scuole 2019. Grandi novità per l’edizione di quest’anno che ha visto il Saggio in versione multidisciplinare con una prova di Presentazione, una di Team dressage, una di salto ostacoli e l’ultima di cross country. 

 

SAGGIO DELLE SCUOLE - Combattutissimo fino alla fine, il Saggio delle Scuole 2019 è andato all’Asd Sceree. Con un totale di 300 punti il team guidato da Elisabetta Moranzoni (Istr. Cecilia Storgato) e composto da Ginevra Rustichelli su Churchlands Thund, Giorgia Ambrosetti su Jordanstown Luke, Giacomo Gardini su Little Clinton, Beatrice Castellani su Swallow e Niccolò Lozza su Ameer Gizmo si è aggiudicato la vetta della classifica generale che ha visto alla partenza ben 29 Scuole di equitazione.

 

Ad aggiudicarsi la piazza d’onore con appena tre punti di differenza (297) è stato Il Dragoncello (agli ordini Roman, P. Roman e F.Blasi). Il team, tutto in rosa, è stato composto da Matilde Sacramento su Free Travel, Nicole Pluskota su Sulaatik’s Vincento, Aurora Bartocci su Dinarà, Viola Santini su Ellebororo del CSM e Giulia Mannoni su Valentino GBI. 

 

Con 290 punti la Scuderia Il Brughetto si è aggiudicata il terzo gradino del podio. Agli ordini di Beatrice Rolandini ancora una volta un team tutto di amazzoni composto da Caterina Rumi su Rambu du Bary, Margherita Girda su Socrates, Victoria Luciani su Fumata Bianca e Martina Strini su Quaterback.

 

CAMPIONATO DELLE SCUOLE – È stata invece la Scuderia C&G ad aggiudicarsi sempre ai Pratoni del Vivaro il Campionato delle Scuole 2019. La gara sulla tradizionale formula del concorso completo con l’inziale prova di dressage, seguita da quelle di cross country e salto ostacoli ha visto al via 17 team formati da altrettante scuole federali. La squadra vincitrice agli ordini di Deodato Cianfanelli (Istr. D. Cianfanelli e L. Cianfanelli) ha chiuso la gara con il minor punteggio negativo di 85,2. A salire sul rimo gradino del podio sono stati Levante Girardi su Elicrisio Spo del CSM, Anastasia Milletti su Kantje’s Dadler, Edoardo Fortini su Granstown Classe, Asia De Negri su Blue Joke e Giovanna Bolaffio su Beaucatcher. 

 

Con un punteggio negativo di 96,9 è andata al Trekking Horse la piazza d’onore del Campionato 2019. Agli ordini di Talita Silla sul secondo gradino del podio sono saliti Roel Russo su Ginger, Gilda Savastano su Brenjenhofs Kalila, Ginevra Carta su Hydron e Giada Lama su Wedel. 

 

Il terzo posto con 102 punti negativi è andato al Tarvisium N. Stella che, agli ordini di Leonardo Ballan ha mandato in campo Sofia Basso su Breus, Benedetta Piva su Donna, Martina Andreetta su Tombola, Martina Bazzo su Re Artù Nuraghese e Anna Antoniazzi su Valmiky Da Lys.  

 

Sia il Saggio delle Scuole che il Campionato delle Scuole hanno rappresentato un importantissimo momento sportivo e di aggregazione per l’equitazione italiana, riuscendo ad attirare l’attenzione sull’importanza della buona equitazione. Due eventi di interesse federale che hanno visto i migliori allievi in campo in una quattro giorni che ha animato ancora una volta uno dei gioielli dell’equitazione italiana invidiato da tutto il mondo degli sport equestri: il Centro Equestre Ranieri di Campello ai Pratoni del Vivaro, degna cornice di due manifestazioni dai grandissimi contenuti tecnici e agonistici.

 

Consulta qui la classifica del Saggio delle Scuole 2019

 

Consulta qui la classifica del Campionato delle Scuole 2019

 

(Nella foto: un momento della prova di Presentazione)

Supporter

Charity

Supplier