Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

LogoFISELa riunione si è tenuta ad Arezzo in occasione dei Campionati giovanili di salto ostacoli

 

Si è svolta sabato 7 settembre, in occasione dei Campionati Italiani giovanili ad Arezzo, la prima riunione del Consiglio federale dopo la pausa di agosto.

 

Dopo l’approvazione di numerose delibere per l’ordinaria attività amministrativa della federazione, il Consiglio ha preso atto dell’entrata in vigore del nuovo Statuto approvato dal Commissario ad acta inviato dal CONI per l’adeguamento alle nuove linee direttrici degli Statuti deliberate dal CONI stesso. 

 

COMPLETO

L’organo di governo della Federazione si è complimentato con i binomi componenti la nazionale di Completo e lo staff federale che a inizio settembre in occasione dei Campionati Europei ha ottenuto sul campo la qualifica per i prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020, facendo un bellissimo regalo a tutti i tifosi degli sport equestri. Un traguardo prestigioso per il quale il Consiglio ha deliberato un premio di €. 7.500 per i quattro cavalieri componenti del Team Italia.

 

PARADRESSAGE

Allo stesso modo il Consiglio si è complimentato per i risultati della nazionale di Para e le due prestigiosissime medaglie d’argento continentali conquistate dalla stella del Paradressage azzurro Sara Morganti ai Campionati Europei della disciplina. Per questo è stato conferito all’amazzone azzurra un contributo complessivo di €. 8.000.

 

Con questi modesti, ma concreti segnali la Federazione cerca di premiare il merito e l’impegno dei propri atleti che con la consapevolezza dei tanti sacrifici effettuati per tenere alti i colori della nazione negli eventi più importanti del panorama equestre mondiale. 

 

SALTO OSTACOLI

Anche in questa occasione è stato apprezzato lo sforzo compiuto dai binomi agli ultimi Campionati europei che non hanno conquistato la qualifica olimpica, ma hanno compiuto un’ottima prestazione confermando un buono stato di forma del settore.

Facendo seguito all’approvazione del calendario degli eventi di interesse federale, il Consiglio ha provveduto ad assegnare gli stessi ai vari comitati organizzatori. L’obiettivo è quello di coinvolgere quanto più il movimento equestre e distribuire, compatibilmente con la densità dei praticanti e la conformazione geografica del nostro Paese, le manifestazioni in tutto lo Stivale, cercando di essere equidistanti su quelle a carattere generale, tenendo conto della la disponibilità di impianti adeguati sul territorio.

  

ENDURANCE

Il Consiglio ha avuto modo di festeggiare la prestigiosa medaglia d’oro conquistata da Costanza Laliscia agli Europei Senior. E’ stato  dato mandato al Presidente federale di sottoscrivere una convenzione con l’ANICA (Associazione nazionale italiana cavallo arabo), al fine di intensificare il rapporto e la collaborazione con la FISE per la promozione dell’impiego del cavallo di razza purosangue arabo nella disciplina dell’endurance.

 


GRANDI EVENTI

Nel cammino di avvicinamento alla prossima edizione, la 121^, della Fieracavalli sono stati definiti il budget e la programmazione di Arena Fise che si svolgerà con lo stesso concept dello scorso anno, ma con tante novità in occasione di Fieracavalli a Verona dal 5 all’8 novembre prossimo. Il padiglione della FISE ospiterà come di consueto tutte le manifestazioni di interesse federale programmate a Verona con particolare riferimento alla Coppa delle Regioni, alle finali dei Top Ten che determineranno i Talent Riders 2019 e le diverse categorie Master aperte a tutti i cavalieri. 

 

FORMAZIONE 

In occasione della riunione aretina è stato attribuito il titolo di istruttore federale di terzo livello, per i meriti sportivi dei propri allievi a Piero Coata, Antonia Canova e Andrea Messersì. 

Nel percorso di inserimento dei nuovi docenti e della loro crescita professionale è stato programmato per il 7/8/9 ottobre e per il 25/26/27 novembre, il corso “Insegniamo a Insegnare”. Il corso si terrà presso la Scuola dello Sport del CONI.

 

CONTENZIOSO

Il Consiglio federale ha preso atto della perentoria risposta del Procuratore Generale del CONI al Sig. Gaetano Di Bella in merito all’ennesima diffida inviata alla Federazione sul commissariamento del CR Sicilia. 

A seguito del ricorso presentato dalla signora Eleonora Di Giuseppe, è stato conferito mandato al prof. Avv. Enrico Lubrano per la difesa degli interessi della Federazione nei confronti del ricorso presentato, presso il Collegio di Garanzia del CONI, avverso la sentenza della Corte d’Appello federale, che rigettava il ricorso contro la sentenza del Tribunale federale, che a sua volta aveva già rigettato l’impugnativa da parte della signora Di Giuseppe della delibera di Commissariamento del Comitato regionale Sicilia. 

 

Conclusa la riunione l’appuntamento è per il Consiglio federale del 7 ottobre prossimo.

Supporter

Charity

Supplier