Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Logo FEIObiettivo dell’iniziativa è l’informazione per praticare lo sport pulito

 

Nel programma antidoping umano che la FEI sta sviluppando è stato inserito un corso accessibile dalla piattaforma FEI Campus.

 

Questo corso fornisce agli atleti FEI (cavalieri, driver, volteggiatori, longeur) le conoscenze chiave per gareggiare "in modo pulito", evitare violazioni involontarie delle regole antidoping e comprendere una realtà antidoping complessa e impegnativa.

 

Il corso antidoping

Questo corso spiega:

  •  Perché il doping umano è rilevante nello sport equestre
  •  Come funziona il sistema antidoping umano a livello globale e FEI
  •  Perché alcuni sostanze/metodi sono inclusi nell'elenco vietato per l'uomo
  •  Come verificare se una sostanza/metodo è proibito
  •  Le condizioni in base alle quali sostanze/metodi vietati possono essere utilizzati per motivi medici legittimi
  •  Gli impatti sulla salute e sulla sicurezza dell'uso di steroidi, dell'uso di droghe ricreative e dell'abuso di sostanze
  •  I rischi rappresentati dall'uso di integratori e in che modo è possibile trovare alternative
  •  Cosa succede quando un atleta viene testato e quali sono i diritti e le responsabilità dell'atleta
  •  Quali sono le 10 categorie di violazioni delle norme antidoping e le possibili sanzioni
  •  Cosa succede quando la FEI rileva che è stata commessa una violazione delle norme antidoping
  •  Come segnalare il doping e rimanere aggiornati in un mondo in rapida evoluzione

 

Oltre agli atleti, la FEI raccomanda vivamente di seguire questo corso ai funzionari FEI, al personale delle Federazioni Nazionali, ai genitori degli atleti, agli istruttori, al personale medico e agli altri membri dell'entourage degli atleti, poiché hanno diritti e doveri ai sensi della normativa (clicca qui per consultarla)

 

Per favore segui il corso e fai avere il tuo feedback alla FEI! Per eventuali richieste non esitare a contattare catherine.bollon@fei.org.

 

Clicca qui per accedere al corso

 

Supporter

Charity

Supplier