Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Palazzo federazioni

A un mese esatto dall’ultima riunione, si è svolto oggi, lunedì 4 marzo, in viale Tiziano a Roma, il Consiglio della Federazione Italiana Sport Equestri.

 

SALTO OSTACOLI

Nell’intento di promuovere lo sport di base e ridurre i costi per la pratica dello sport, il Consiglio federale ha ritenuto opportuno anticipare una riforma prevista nella revisione del Regolamento Salto ostacoli rappresentata dai concorsi ‘intersociali’, che consentono di ampliare la formula dei concorsi sociali ai tesserati di tutti gli enti affiliati nella stessa provincia.

Nella stessa riunione, sono stati approvati il programma dell’attività sportiva senior e giovanile per la stagione 2019 e il Regolamento dei Direttori di Campo di Salto Ostacoli proposto dalla Commissione.

Il Consiglio inoltre ha riconosciuto, a seguito della verifica dei risultati da parte degli uffici, l’ammissione al colloquio per istruttore per meriti sportivi a Francesca Arioldi e Paolo Paini.

 

DRESSAGE

A seguito dell’adeguamento del regolamento di Formazione, avvenuto con delibera n. 220 del 4 febbraio scorso, è stato approvato l’adeguamento del test prova di dressage per gli Istruttori di III° livello.

 È stato, inoltre, istituito un premio “Dressage Best Show 2019” da attribuire al comitato organizzatore che organizzerà, nella stagione in corso, nel modo migliore un evento federale. I punteggi saranno attribuiti dal Presidente di giuria o dal delegato tecnico.

Con i complimenti del Consiglio federale è stato riconosciuto a Vanessa Ferluga il titolo di Istruttore Master di dressage e a Federica Scolari il titolo di istruttore di dressage per meriti sportivi. Approvato anche il programma sportivo della disciplina per il 2019.

 

COMPLETO

Il Consiglio ha approvato il Regolamento di Formazione e aggiornamento degli Ufficiali di Gara e delle figure tecniche, per adattarlo alla fruibilità del calendario e delle nuove categorie FEI. 

 

ENDURANCE

A seguito degli Stati Generali dell’Endurance dell’11 febbraio scorso e degli impegni assunti dal Presidente Federale, il Consiglio, confermando la validità del regolamento in vigore, ha deliberato di istituire la qualifica di Tecnico Accompagnatore di Endurance, che riconosce la facoltà ai tesserati in possesso di autorizzazione a montare di primo grado, che abbiano sottoscritto il Codice Etico Comportamentale, di accompagnare in gara gli allievi minorenni previo rilascio della delega del Tecnico di secondo livello presente nella griglia affiliazioni. Lo stesso tecnico dovrà provvedere all’iscrizione alla gara e garantire l’adeguata preparazione del tesserato minorenne. In tale ipotesi è necessaria la presenza del genitore che esercita la patria potestà e la necessità che lo stesso sottoscriva una dichiarazione di designazione dell’accompagnatore. Le qualifiche potranno essere richieste all’Ufficio federale della Formazione con semplice mail. Approvato nell’ambito della stessa riunione il programma sportivo di Endurance per il 2019. Il Consiglio ha deliberato l’organizzazione di un corso di aggiornamento per le segreterie di Endurance che vedrà come docente Fabio Zuccolo. È stata condivisa, infine, una collaborazione con la testata Endurance EVO per la promozione della disciplina.

 

REINING ED EQUITAZIONE AMERICANA

Il Consiglio federale ha approvato il programma sportivo del dipartimento per il 2019 relativo all’attività Senior e Giovanile. Contestualmente è stato approvato il Regolamento Formazione dei tecnici di Equitazione americana/Reining e fissata per il 18 marzo prossimo una riunione di tutti i docenti. 

 

ATTACCHI

Al fine di snellire l’iter di formazione degli Ufficiali di gara, in particolare per coloro già in possesso della qualifica di giudice di dressage o completo, sono state approvate alcune modifiche agli art. 39 e 41 del Regolamento in vigore.

 

VOLTEGGIO

Approvato il programma sportivo della disciplina del Volteggio e il calendario delle manifestazioni di Interesse Federale per l’anno 2019.

 

CLUB E MOUNTED GAMES

A seguito di un importante lavoro eseguito da Commissioni e referenti di Area è stato approvato il Regolamento Arbitri e Direttori di campo della disciplina Mounted Games e dell’Area CLUB. Tale risultato rappresenta un’ulteriore momento di crescita di questo settore, in cui la Federazione crede molto e su cui sta tanto investendo.

Il Consiglio ha riconosciuto una proroga per l’abilitazione di tutte le cariche di tutti i direttori di campo dell’area CLUB, fino al prossimo corso di aggiornamento previsto ad Arezzo dal 3 al 5 maggio in occasione del Pony Master Show.

 

HORSE BALL

Il Consiglio federale ha nominato la Commissione tecnica del Dipartimento che sarà composta da Cristiano Manzato, per squadre Under 16 e Under 21, Fabiano Lanzi, per la squadra femminile, e Fabrizio Sforza, per la squadra senior.

Cristiano Manzato è stato nominato anche referente della Commissione.

 

PARA

Relativamente alle decisioni che riguardano il Dipartimento Paralimpico sono stati deliberati i programmi sportivi per il 2019 e del Campionato Italiano di ParaReining.

Autorizzata, inoltre, la stipula di una convenzione con Special Olympics Italia Onlus.

 

FORMAZIONE

L’organo di governo della Federazione ha voluto farsi carico della difficoltà che stanno incontrando gli istruttori di primo livello per accedere al livello superiore che consente l’abilitazione olimpica ai circoli sardi e siciliani affiliati. Tali difficoltà sono dovute alla situazione di disagio geografico della Sardegna e Sicilia. Il Consiglio ha, pertanto, deliberato per gli istruttori di primo livello residenti e operanti in Sardegna e Sicilia la possibilità fino al 2020, di abilitare i circoli presenti sul territorio della propria regione, anche in assenza del requisito previsto dalla delibera n. 1019 del 2018, relativo alla frequenza dell’unità didattica 10, 11 e 12, che però dovrà essere frequentata entro il 2019. Gli stessi istruttori, inoltre, si dovranno impegnare a conseguire il secondo livello entro il 2020.  Comprendendo le difficoltà che incontrano tutti gli istruttori, che operano continuativamente nei circoli, a frequentare le numerose unità didattiche previste, il Consiglio si è riservato di valutare un percorso per il raggiungimento del secondo livello che, senza lasciare scadere la qualità della proposta formativa, consenta agli istruttori di frequentare le unità didattiche necessarie per il conseguimento del livello superiore.

 

VARIE

È stato ascoltato in Consiglio il Commissario ad acta Prof. Avv. Enrico Lubrano che ha illustrato le modifiche da apportare allo Statuto federale per adeguarlo alle recenti disposizioni CONI. 

Inoltre è stato affidato l’incarico legale all’avv. Gianfranco Tobia di rappresentare il Consiglio federale nei confronti del nuovo ricorso del Consigliere federale Eleonora Di Giuseppe, proposto per l’annullamento della delibera n. 1155 del 2018.

A seguito del sollecito ricevuto dai Revisori dei Conti nell’ambito dell’ultima riunione di Consiglio federale, è stato inoltre conferito incarico al Prof. Avv. Vincenzo Caputi Jambrenghi, al fine di valutare se i comportamenti che hanno fatto scaturire il commissariamento del Comitato Regionale Sicilia, possano configurare ipotesi da sottoporre alla valutazione della Giustizia ordinaria o amministrativa. 

Il prossimo Consiglio federale è fissato per l’8 aprile 2019 presso la sede della FISE.

Supporter

Charity

Supplier