Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

Giacomo Casadei My For Ever Grassia Una rappresentativa giovanile di polo prenderà parte al torneo dimostrativo organizzato in occasione dei Giochi

 

Sarà Giacomo Casadei, giovanissimo figlio d’arte (papà Mirco è stato campione italiano ed è anche un noto istruttore), a rappresentare l’Italia nella disciplina del salto ostacoli ai prossimi Giochi Olimpici Giovanili che si terranno a Buenos Aires in Argentina dal 6 al 18 ottobre.

 

Il giovane Junior (16 anni), medaglia di bronzo individuale e oro a squadre ai Campionati Europei di categoria nel 2017 a Samorin, ha ottenuto il posto per l’Italia nella disciplina del salto ostacoli, proprio in forza del terzo gradino del podio nel Campionato continentale di categoria.

 

POlo nazionaleYouthA Buenos Aires, Casadei monterà, come succede in queste occasioni un cavallo in prestito. Poter partecipare agli Youth Olympic Games è un grande risultato per un giovanissimo del salto ostacoli italiano come Giacomo Casadei, che proprio quest’anno ha ricevuto la convocazione allo CSIO di Roma e vi ha partecipato come più giovane cavaliere nella storia del concorso ippico romano.

 

Ci sarà ancora un po’ di Italia a Buenos Aires in occasione dei Giochi Olimpici Giovanili, perché l’Italia manderà in Sud America una nazionale di Polo in occasione delle gare dimostrative organizzate durante i Giochi. A scendere in campo agli ordini del capo equipe Alessandro Giachetti e del Coach Carlos Maria Bertola, infatti, saranno i giovanissimi Lucas Bertola (2002), Alice Eleonora Coria (2001), Anastasio Savini Perrone (2001), Michele Leone Schettino (2003) e Milo Ravi Alberto Ardissone (2001).

 

L'Italia, lo ricordiamo, è una delle nazioni promotrici dell'inserimento del polo sulla neve tra le discipline olimpiche invernale, ecco perchè la nostra nazione ha deciso di mandare in Argentina la squadra azzurra in questa edizione giovanile dimostrativa.

 

(Nella foto sopra © Mario Grassia: Giacomo Casadei su Myforever; sotto la nazionale italiana giovanile di Polo)

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020