Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Logo Talent Show Jumping2019Il Consiglio Federale del 16 giugno 2020 ha approvato il programma del Circuito Talent Show Jumping 2020.

 

Il Circuito, svolto nella sua prima edizione nel 2019, ha riscosso un successo enorme sia dal punto di vista della partecipazione numerica dei cavalieri che dalla qualità delle gare proposte e dell’organizzazione messa in campo dalla FISE, in collaborazione con i Comitati Organizzatori.

 

Il Talent Show Jumping, già dallo scorso anno, è apparso subito un contenitore in grado di avvicinare tutti i livelli e fasce di età degli atleti che partecipano con i loro cavalli alla disciplina del salto ostacoli. Dai Children agli Young Rider, i cavalieri Junior, i gentleman Rider, gli Ambassador, i cavalieri che montano i giovani cavalli, fino ad arrivare ai professionisti di prima e seconda fascia che hanno trovato, nelle categorie dei Talent Show Jumping, gare a loro dedicate, svolte sui migliori campi presenti in Italia, con percorsi attentamente studiati dai  direttori di campo.

 

Sulla base dei riscontri molto positivi del primo anno, la Federazione ha voluto integrare il format con nuove proposte, in grado di offrire ai cavalieri del salto ostacoli ulteriori e ancora più interessanti opportunità.

 

Tra le novità più interessanti previste dalla programmazione dell’edizione 2020, spicca la Coppa Italia dei Comitati Regionali, che porterà nel programma delle manifestazioni, una serie di gare a squadre dedicate anche ai giovanissimi. La Coppa Italia dei Comitati Regionali creerà un importante confronto agonistico tra le varie rappresentative regionali, permettendo un maggior coinvolgimento dei Comitati regionali, così importanti a livello territoriale per lo sviluppo del nostro sport.

 

L’edizione del Circuito Talent Show Jumping 2020 vedrà ampliata la programmazione per il settore amatoriale dei cavalieri, attraverso le categorie Gentleman Rider e con gare specifiche per gli atleti Ambassador anche in relazione alla preparazione all’attività internazionale dagli stessi svolta.

 

Le categorie “Sport” del circuito programmate per il 2020 confermeranno un’importante occasione per cavalieri e amazzoni che partecipano alle gare nazionali, di verificare la loro preparazione in prove di alto contenuto tecnico. Importantissimo sarà il GP Italia con altezza 1.60, che costituirà un banco di prova fondamentale per i cavalieri che ambiscono a competere a livello internazionale.

 

Altra importante novità la troviamo nel segmento Sport con la categoria in programma la domenica di altezza 1.45, grazie alla formula molto interessante, quella della Coppa delle Nazioni, che creerà un’importante opportunità di visione e confronto sportivo per i cavalieri che competono abitualmente nei concorsi nazionali in GP con queste altezze.

 

Il Talent Show Jumping edizione 2020 conferma l’obiettivo che la Federazione si pone di valorizzare le due velocità, coinvolgendo sempre più il territorio attraverso programmi condivisi che favoriscano il confronto e la formazione sportiva e umana degli atleti.

 

È possibile consultare il programma del Talent Show Jumping 2020 QUI