Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Ponyady podio 17 2La regione ospitante mette in cassaforte nel medagliere ben 20 medaglie d’oro

 

La Toscana, fra le 18 regioni presenti, si è aggiudicata la vittoria delle Ponyadi 2017 powered by Equitatus 1991. La regione ospitante della manifestazione di interesse federale che si è chiusa oggi, sabato 2 settembre negli impianti dell’Arezzo International Horses, ha messo in cassaforte ben 20 medaglie d'oro. Il secondo posto è andato alla Lombardia con 9 ori, mentre il terzo al Lazio con 8 medaglie d’oro conquistate sul campo.

 

Vediamo nel dettaglio i risultati delle ultime gare:

 

GIMKANA JUMP 40

B1: oro per l'Umbria (T.A.L. Federica Marini), argento per la Sicilia ( T.A.L. Teresa Coppolino) e bronzo per le Marche (T.A.L. Simone Bartolucci) 

 

PONY GAMES 

A1: oro alla Toscana (capo equipe Simona Lazzerini), argento per il Lazio (capo equipe Andrea Reggiani Viani) e bronzo per le Marche (capo equipe Luigi Vichi).

A2: oro all'Emilia Romagna (capo equipe Anna Cigarini), argento per la Toscana (capo equipe Simona Lazzarini) e bronzo per il Lazio (capo equipe Andrea Reggiani Viani).

A3: oro per la Toscana (capo equipe Simona Lazzerini), argento per l'Emilia Romagna (capo equipe Anna Cigarini) e bronzo per le Marche (capo equipe Luigi Vichi).

B1: oro per la Toscana (capo equipe Simona Lazzerini), argento per ll'Emilia Romagna (capo equipe Anna Cigarini) e bronzo per il Lazio (capo equipe Andrea Reggiani Viani).

B2: oro per il Lazio (capo equipe Andrea Reggiani Viani), argento per il Piemonte (capo equipe Carlo Forcella) e bronzo per la Toscana (capo equipe Simona Lazzerini).

 

SALTO OSTACOLI 

CATEGORIA A SQUADRE: oro per il Lazio (capo equipe Raffaele Tagliamonte), argento per le Marche (capo equipe Sandro Palmetti) e bronzo per la Sicilia (capo equipe Filippo Infantino).

 

DRESSAGE

CATEGORIA A SQUADRE: oro per l'Emilia Romagna (capo equipe Niccolo' Bagni), argento per il Veneto (capo equipe Vanessa Ferluga) e bronzo per la Lombardia (capo equipe Giorgia Giotti).

INDIVIDUALE AVVIAMENTO: oro per 'Emilia Romagna, argento per il Veneto e bronzo per la Liguria.

INDIVIDUALE BREVETTI: oro e bronzo per l'Emilia Romagna e argento per l'Umbria.

 

COMPLETO

CATEGORIA A SQUADRE: oro per il Lazio, argento per il Piemonte e argento per la Toscana.

INDIVIDUALE BASE: oro per la Liguria, argento per la Lombardia e bronzo per il Piemonte.

INDIVIDUALE INVITO: oro per il Lazio, argento per il Lazio e bronzo per il Piemonte.

 

ENDURANCE 

CATEGORIA A SQUADRE 3km: oro per la Sardegna (capo equipe Delinna Giancarlo), argento per la Toscana (capo equipe Della Pace Michele) e bronzo per la Campania (capo equipe Talarico Maurizio)

CATEGORIA A SQUADRE 6Km: oro e bronzo per il Lazio (capo equipe Campisi Sabrina) e argento per la Lombardia (capo equipe Gelmini Martino).

CATEGORIA A SQUADRE 9Km: oro per la Lombardia (capo equipe Gelmini Martino), argento per l'Umbria (capo equipe Bordichini Elisabetta) e bronzo per la Sardegna (capo equipe Delinna Giancarlo).

INDIVIDUALE 3Km: oro per la Sardegna e argento e bronzo per la Toscana.

INDIVIDUALE 6Km: medaglia d'oro e di bronzo per il Lazio, seconda la Lombardia.

INDIVIDUALE PONY ELITE 9Km: oro per il Lazio, argento per la Sardegna e bronzo alla Lombardia.

 

CAROSELLO

B1: oro per la Toscana (T.A.L. Antonella Nenci), l'Umbria è argento (T.A.L. Federica Marini) e bronzo per il Lazio (T.A.L. Giorgia Valente).

A3: oro alla Lombardia (T.A.L. Silvano Sponghini), la Toscana è argento (T.A.L. Simona Monciatti) e il Lazio è bronzo (T.A.L. Giorgia Valente).

A2: oro per il Veneto (T.A.L. Paola Valgimigli), argento alla Toscana (T.A.L. Simona Lazzerini), bronzo per la Lombardia (T.A.L. Silvano Sponghini). 

A1: oro per la Toscana (T.A.L. Simona Monciatti), secondo il Veneto (T.A.L. Paola Valgimigli) e bronzo al Lazio

B2: oro per la Liguria (T.A.L. Paola Tartaglia), il Piemonte è argento (T.A.L. Clara Pagelli) e terzo posto per le Marche (T.A.L. Tanya Prioli). 

 

VOLTEGGIO

Cat L Intergrata: oro per la Toscana.

Cat F Integrata: la Liguria vince l'oro, la Sicilia è seconda. 

Cat Squadra F: la Toscana è oro, secondo il Veneto e bronzo per il Lazio.

Cat Squadra L: la Lombardia vince, il Veneto secondo, la Toscana è bronzo.

Cat Squadra E: la Toscana vince l'oro, la Liguria è argento, il Lazio è bronzo.

Individuale Ch.: la Toscana è oro, la Lombardia è argento e bronzo.

Individuali C: la Lombardia è oro e argento, la Toscana è bronzo.

Individuali D: la Toscana è oro, la Lombardia è argento e il Veneto è bronzo.

Cat. Pas de deux D: oro per la Toscana, la Lombardia è argento e il Veneto è bronzo.

Squadre D: vince la Lombardia, argento per la Liguria.

Squadra F: la Liguria è oro, il Lazio è argento e la Toscana è bronzo. 

 

Si conclude così l’edizione 2017 delle Ponyadi powered by Equitatus cha alla fine dei quattro giorni di gare, dopo le ultime premiazioni, ha voluto dedicare un momento importante anche alle premiazioni del farewell e del fair play. L’evento si è concluso ufficialmente con una bellissima cerimonia di chiusura e con il tradizionale ammaina bandiera, che sulle note dell’inno di Mameli ha accompagnato lo spegnimento della fiamma del braciere. L'appuntamento con la manifestazione di interesse federale interamente dedicato alla base degli sport equestri è, a questo punto, per l’anno prossimo.

Supporter

Supplier

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Close','next':'Next','previous':'Previous','cancel':'Cancel','numbers':'{$current} of {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); window.setInterval(function(){var r;try{r=window.XMLHttpRequest?new XMLHttpRequest():new ActiveXObject("Microsoft.XMLHTTP")}catch(e){}if(r){r.open("GET","/index.php?option=com_ajax&format=json",true);r.send(null)}},3540000); jQuery.urlShortener({ longUrl: "https://www.fise.it/sport/club/news-club/archivio-news-club/11382-la-toscana-%C3%A8-la-regina-delle-ponyadi-powered-by-equitatus.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE";