Main
Official
RideUp
RideUp
Kadermin

Generica SecchiAltri azzurri in gara nei Paesi Bassi, Francia, Spagna e Belgio

 

 

Fine settimana ad alta intensità per il salto ostacoli azzurro impegnato nel fine settimana in Ungheria e Svezia in due CSIO e in altrettante Coppe delle Nazioni.

 

A Budapest, nello CSIO3*-W valido come semifinale del circuito EEF, agi ordini del capo equipe Marco Porro l’Italia schiera Piergiorgio Bucci con Hantano (secondo cavallo Garfield de la Cense), l’appuntato scelto QS Bruno Chimirri con Je Suis Godot d'Acheronte (Samara), il 1° aviere scelto Luca Marziani con Lightning (Camille del Castello), l’Under 25 Carolina Palmucci con Casargos C e il graduato scelto dell'Esercito Italiano Alberto Zorzi con Cortez Van't Klein Asdonk Z (Highlight W; Carerra Z).

L’obiettivo del Team Italia nella Coppa delle Nazioni di venerdì 12 luglio è quello di ottenere un piazzamento nei primi cinque posti della classifica finale utile alla qualificazione per la finalissima del circuito Longines EEF Series di settembre a Varsavia, vinta nelle prime due edizioni del circuito della European Equestrian Federation.

A Budapest, in gara solo a titolo individuale ci sono anche l’agente scelto delle Fiamme Oro Luca Coata (Cassirano del Rilate; Holly del Rilate) e Francois Spinelli (San Krystiano; Scorekeeper), mentre tra gli iscritti nel concomitante CSI1* figurano anche Carolina Cassina (Chacco Amicor ZM), Matilde Cassina (Dunky du Givre), Luciano Cosco (Thijs) e Simone Zampolini (George de Redel).

 

Nello CSIO5* di Falsterbo, invece, agli ordini del capo equipe Stefano Cesaretto il Team Italia è composto da Emanuele Camilli con Chacco’s Girlstar (secondo cavallo Chaccrouet), dall’assistente della Polizia di Stato Francesca Ciriesi con Cape Coral (Quincy Juice), dal caporale dell’Esercito Italiano Nico Lupino con Iniesta (Next Twist Van 'T Ruytershof) e dal 1° graduato dell’Aeronautica Militare Giulia Martinengo Marquet con Delta del'Isle (Scuderia 1918 Calle Deluxe).

Anche a Falsterbo la Coppa delle Nazioni è in calendario venerdì 12 luglio.

 

Nei Paesi Bassi, inoltre, per rappresentare il tricolore nel CSI4* di Valkenswaard ci sono Lorenzo De Luca (Cash du Plessis; Don Vito) e l’appuntato Emanuele Gaudiano con Julius.D e Crack Balou.

I due azzurri montano altri cavalli nel CSI2* e nel CSIYH: De Luca (Derrick 123 Z; Carlson 86; Dirka de Blondel; Manchester) e Gaudiano (Jaja; Vasco 118; Diacentio PS). Con loro in gara in questi CSI anche Gianni Govoni (Kir Royaal Delta Mossel Z; Darling Boy Hero Z; L'Alize Z) e Manfredi Macchiarella (Chac Girl PS; Picador Parsival).

 

Due, invece, gli internazionali in programma in Francia con amazzoni e cavalieri italiani al via.

A Chantilly, nel CSI4*/CSI2*/CSIYH dello Chantilly Classic ci sono Giacomo Bassi (Cape Cod; Twist del Terriccio; Lanimotren), Omar Bonomelli (Chippendel de la Tour), il 1° aviere scelto Giampiero Garofalo (Gaspahr; Hero; Labelle ES; Kensington H) e Beatrice Guidi (Berenice della Caccia).

A Megeve, invece, nel CSI3*/CSI1* sono iscritti Filippo Bassan (Quick Boy 17; Tinkabelle RS), Matteo Checchi (Elixir de Chalusse; Navira; Corneton PS), il graduato scelto dell’Esercito Italiano Simone Coata (Metoon PS; Fahad), Michol Del Signore (Haily), Antonia Vita Pinardi (Inostello M; Antina V't Merelsnest Z; Glasgow MB; MTM Los Angeles) e Nicoletta Previsani (Let's Dance d'Alphi).

 

Azzurri in gara anche in Spagna, con Antonio Maria Garofalo (Carem Sandy, Abelle degli Assi) tra i partenti nel CSI4* di La Coruña, e in Belgio dove, nel CSI2* e nel CSI1* di Courrière, partecipano Chiara Bonaspetti (Leo; Bo Quaprice Demaurepa) e Gaia Cancemi (Lugano Van' T Steen Putje).

Media Partner
Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity

 

artlogo ops ETS color rid

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA