Main
Official
RideUp
RideUp
Kadermin

CAMILLI EmanueleAncora un doppio percorso netto per Emanuele Camilli, stavolta in sella a Chacareno PS, in una competizione di alto livello.

L’azzurro ha infatti portato a termine senza errori il Gran Premio del CSI3* di Ommen, nei Paesi Bassi, gara con ostacoli a 1 metro e 55 che ha visto 51 binomi al via.

Sette di questi hanno avuto accesso al barrage. Tra questi l’azzurro che ha replicato il netto del primo giro e con il tempo di 47.52 secondi si è classificato al quarto posto.

 

In Spagna, invece, nel GP del CSI3* di Sariego (1.50; 43 partenti; 9 in barrage) Antonio Maria Garofalo con Carem Sandy ha chiuso al nono posto (0/13; 52.73), mentre è di Giacomo Bassi la firma nel Gran Premio della prima settimana del Summer Tour 2024 a San Giovanni in Marignano.

In sella a Find Touch GR il cavaliere italiano si è imposto con un doppio percorso netto nel tempo, in barrage, di 35.47 secondi. Senza errori hanno concluso la gara (1.45; 56 partenti; 13 al barrage) anche Riccardo Pisani con Vanity Z (0/0; 36.47), l’appuntato scelto QS Massimo Grossato con Legend (0/0; 36.97), l’Under 25 Sofia Manzetti con Fiolita (0/0; 37.35) ed Andrea Messersì con Chacco Slice (0/0; 37.40) che, nell’ordine, si sono classificati dal secondo al quinto posto.

 

Nel Gran Premio più importante del fine settimana, quello di Aquisgrana, infine, Lorenzo De Luca in sella a Denver de Talma è stato protagonista di un’ottima prova.

Nella difficile competizione dello CSIO5* tedesco valevole per il Rolex Grand Slam (1.60; 40 partenti; 2 manche più barrage), l’azzurro si è classificato in 13esima posizione con un netto nel primo giro e un errore nel secondo, chiuso nel tempo di 70.17 secondi.

Solo quattro binomi hanno completato le due manche senza penalità affrontando il barrage nel quale solo il vincitore, il tedesco André Thieme con DSP Chakaria (0/0-0; 39.77), e lo statunitense Mclain Ward con Ilex (0/0-0; 41.02), hanno portato a termine un terzo netto.

 

Nel GP dell’altro cinque stelle che ha visto cavalieri italiani in gara, quello di Monte Carlo del Longines Global Champions Tour disputato ieri (1.60; 38 partenti; 2 al barrage), il miglior azzurro è stato l’appuntato Emanuele Gaudiano 12esimo con Nikolaj de Music con due errori nel percorso base.

Nel GP del concomitante CSI2* (1.45; 26 partenti; 6 al barrage), invece, quarto posto per il graduato dell’Esercito Italiano Guido Franchi con Esmeralda del Colle (0/4; 36.34).

Media Partner
Cavallo Magazine  Equestrian Time
Charity

 

artlogo ops ETS color rid

Supplier Logo Askoll Gold Span My Horse 40X40 LOGO ECOHORSE CON SCRITTA