Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

Pisani Chaclot Verona SecchiUn appassionante Premio n. 3 presented by Regione Siciliana (cat. mista, h. 1,55; 51.100 €), valevole anche come qualifica per il Longines FEI World Cup Grand Prix presented by Volkswagen (h. 1.40/1.60; 190.000 €) di domenica, ha concluso oggi la prima giornata di gare del CSI5*-W di Jumping Verona 2021.

 

Ben sedici binomi si sono infatti qualificati per il barrage decisivo, al quale ha però rinunciato la statunitense Jessica Springsteen con Don Juan van de Donkhoeve. E qui l’ha spuntata il 49enne svedese Peder Fredricson, attuale numero 1 del mondo, quest’anno grande protagonista soprattutto per l’oro a squadre e l’argento individuale all’Olimpiade di Tokyo e il bronzo europeo individuale a Riesenbeck. 

 

Tornato in campo per ultimo, con H&M Christian K ha chiuso in uno strepitoso 34”68 soffiando la vittoria all’olandese Willem Greve, che con Highway M TN aveva chiuso il barrage in 34”74. Il podio è stato completato dal colombiano Carlos Enrique Lopez Lizarazo, il quale con Admara in 34”98 era stato il primo a scendere sotto i 35”. L’unico italiano in barrage è stato Riccardo Pisani, dodicesimo con Chaclot (4, 38”69).

 

Le gare del CSI5*W a Jumping Verona 2021 si sono aperte nel segno di Jessica Springsteen. Già vincitrice due volte in passato a Verona, la 29enne amazzone statunitense si è infatti aggiudicata il Premio n. 1 presented by Safe Riding (cat. a due fasi consecutive, h. 1,45; montepremi 5.000 €). Per gli azzurri arriva l’ottimo secondo posto del carabiniere scelto Filippo Marco Bologni in sella a Quidich de la Chavee (0; 30”95), seguito a ruota dall’altro azzurro, il 1° aviere scelto Luca Marziani in sella a Don’t Worry B (0; 30”96). Nel premio n° 2 Banca Passadore migliore degli azzurri è Riccardo Pisani, terzo in sella a Charlemagne Jt Z (0; 60”83). 

 

TOP TEAM LA ‘NOVITÀ’ DI JUMPING VERONA

Il programma di Jumping Verona 2021 propone domani una novità assoluta: la prima edizione della Top Team, competizione riservata a squadre composte da cavalieri e amazzoni di varie nazionalità, tra i migliori al mondo. Sarà l’evento pilota di un’idea che ha l'obiettivo di dare visibilità e rilevanza ai team, all’interno di CSI5*-W di grande tradizione e importanza, per arrivare in futuro a creare magari una ranking list di squadre e patron e concludere l’annata agonistica celebrando il team più forte del jumping internazionale. L’iniziativa consolida la partnership tra Fieracavalli e Scuderia 1918, che suggellano la loro alleanza con questo appuntamento previsto sul campo gara del Pala Volkswagen(Padiglione 8) alle ore 16.30 con la denominazione di Top Team Charity Cup presented by Selleria 1918 (cat. a tempo; h. 1.45/1.60).

 

LE SQUADRE - Il team di Scuderia 1918 sarà formato da Lorenzo De Luca e Giulia Martinengo Marquet, dal tedesco Daniel Deusser, dalla statunitense Jessica Springsteen e dal francese Kevin Staut. Quello di Jumping Verona sarà invece composto da Luca Marziani, dallo spagnolo Sergio Alvarez Moya, dallo svizzero Martin Fuchs, dal brasiliano Marlon Modolo Zanotelli e dal belga Olivier Philippaerts.

 

FORMAT - Gara a tempo h 145-150; due team di 5 cavalieri ciascuno; un cavaliere del team 1 sfida un cavaliere del team 2, il vincitore in base a penalità e tempo conquista 1 punto; per ogni team vengono sommati i punti conquistati dai propri 5 cavalieri, vince il team che accumula più punti.

 

CHARITY - Ogni ostacolo superato senza penalità genera un montepremi che Scuderia 1918 darà in beneficenza a due progetti (a favore dell’amazzone paralimpica Sara Morganti e dell’associazione Saving Penguins) scelti in base alle preferenze del pubblico, che potrà votarli utilizzando un QRcode presente ovunque in fiera. Il montepremi generato durante la Top Team sarà diviso in proporzione alle preferenze.

 

GRAN PREMIO FIERACAVALLI 123X123 E ITALIAN CHAMPIONS TOUR: DAY 2

Nella seconda giornata di Jumping Verona, si sono disputate altre due gare del Gran Premio Fieracavalli 123x123, atto finale di un circuito di tappe distribuite su tutto il territorio nazionale che anche quest’anno ha riscosso grande successo. Tre le categorie previste, ciascuna con differenti difficoltà: Bronze riservata a Brevetto e 2º grado, Silver a 1º grado e Gold a 1º grado e 2º grado.

 

I successi oggi sono andati a Federica Di Properzio (Nancledra; 0 pen., 19”59) nellaBronze presented by Pegus (cat. a due fasi, h. 1,15) e Alessandra Rensi (Wessel; 0 pen., 20”25) nella Silver presented by Tattini (cat. a due fasi, h. 1,25). La categoria Gold presented by Amahorse (cat. a tempo, h. 1,35) è prevista invece domani, sabato. Sempre domani si disputeranno la finale Bronze presented by Berton Rimorchi (cat. a due manche, h. 1,15; 10.000 €) alle ore 10:00 e la finale Silver presented by Clabel (cat. a due manche, h. 1,25; 15.000 €) alle ore 11.05. La finale Gold presented by Volkswagen, infine, è programmata per domenica mattina.

 

Oggi seconda giornata di gare anche per il Final Event by Fieracavalli della prima edizione di Italian Champions Tour. Le due gare odierne (cat. a tempo di h. 1,20 per la Gentlemen Riders e di 1,45 per la Sport), entrambe presented by Regione Siciliana Assessorato Sport e Turismo, sono servite a definire i partecipanti alle finali di domani: alle ore 12.10 si disputerà quella Gentlemen Riders (cat. mista, h. 1,20) e alle ore 13.15 quella Sport (cat. mista, h. 1,45), anche queste presented by Regione Siciliana Assessorato Sport e Turismo.

 

DOVE VEDERE JUMPING VERONA IN TV

Tutte le gare di Jumping Verona 2021 (CSI5*-W Longines FEI Jumping World Cup, Gran Premio Fieracavalli 123x123 e Italian Champions Tour), continuano ad essere trasmesse in diretta streaming sul sito Fieracavalli.it.

 

Su FEI.TV, streaming previsto in diretta anche domani per il Piccolo Gran Premio - Premio n. 5 presented by Selleria Equipe (ore 18:00) e domenica per il Longines FEI Jumping World Cup Grand Prix presented by Volkswagen (ore 14.15).

Quest’ultima prova verrà proposta alle ore 20.30 integralmente in Tv su UnireSat (canale satellitare 220 di Sky).

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI