Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

AB TEAM 1st place V Tappa Coppa Italia 18 settembre Busto ArsizioAncora una conferma per Il Team U. 20 Scuderia 1918 Kep Italia 

 

Organizzazione ed accoglienza straordinarie dallo Staff dell’Associazione Sportiva Etrea impeccabilmente coordinato da Valentina Eleuteri per l’Italian Champions Tour che ha fatto tappa lo scorso weekend a Busto Arsizio. 

 

Tante prime volte e diverse conferme hanno caratterizzato le due prove valide per la V tappa della Coppa Italia. Altamente selettivi, in particolar modo quello riservato alla C145 Livello Sport, i tracciati disegnati dal Direttore di Campo Paolo Rossato. A darne prova la registrazione di un solo percorso netto al termine della categoria, quello firmato dal neo Campione Italiano Juniores Lorenzo Correddu (Agrado) che gli è valso la vittoria a titolo individuale ed ha consentito a Mag La Farnesina di centrare il primo podio in stagione dietro alla fortissima e sempre costante Cavalleria Toscana Rg Team (ora al comando della Classifica Generale Provvisoria con 26 punti) e a all’AB Team di Alice Bertoli, al primo vero exploit dell’anno per merito dell’Ap. Sc. Massimo Grossato (Tinkabelle R.S.) e di Alberto Boscarato (Quirama il Palazzetto). 

 

Resiste in testa alla Classifica Generale Individuale il 1° aviere capo Emilio Bicocchi (Goldspan) con 38,6 punti incalzato dall’ Ap. Sc. Massimo Grossato (AB Team) che grazie al terzo posto ottenuto in quest’ultima tappa e agli attuali 30,4 punti complessivi, riesce a mettersi alle spalle Fernando Fourcade Lopez (Goldspan) e Gianni Govoni(Jumping Verona Team) in un colpo solo. 

 

Bis tutto lombardo per Carlo Forcella e il suo Team U. 20 Scuderia 1918 Kep Italia nella C120. Dopo il successo nella tappa inaugurale a Gorla Minore, la vittoria stavolta arriva, grazie all’unico doppio netto della categoria a firma di Eleonora Rizzo (Secret Passion D.C.) e di Giacomo Lanzi (Caberlina RV); l’ennesima prova di qualità e carattere che ne legittima la leadership provvisoria in Classifica Generale con 25 punti ed un vantaggio di ben 7 lunghezze sulla prima delle dirette inseguitrici (Cavalleria Toscana Rg Team) e di 8 sulla seconda, il Regno Verde Narni Jt, terzo a quota 17. Un margine, a due tappe dal termine, decisamente rassicurante e apparentemente decisivo nella corsa alla Coppa Italia a Squadre Gentlemen Riders 2021

 

Secondo posto per Intermodal Jumping Team e grande soddisfazione per Giorgio Fiorini che centra il primo podio dell’anno, grazie alle ottime prove delleJunior Camilla Spaggiari (Fabulous Nulana K) e Alessia Zufrinali (Nitrit). 

 

A titolo individuale, trionfo per Lorenzo Riva (Bastiaan), che da Etrea è di casa davanti, a Giulio Carpigiani (Athinia) e a Nina Brunazzo (Carola del Castello). 

 

Per Giulio Carpigiani (Goldspan) dunque, dopo il primo e il secondo posto, ottenuti nelle tappe di Gorla Minore e di San Giovanni in Marignano, arriva un’altra piazza d’onore che lo consacra sempre più leader incontrastato in Classifica Generale con 46 punti. Fatti i debiti scongiuri, Coppa Italia virtualmente in cassaforte. 

 

Prossimo appuntamento con la VI Tappa della Coppa Italia targata Italian Champions Tour il 9 ottobre a Militello in Val di Catania (Tenuta Ambelia). Confermato il patrocinio della Regione Sicilianapartner ufficiale del circuito insieme a Fieracavalli

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI