Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

MARZIANI LIGHTNING GP AREZZO PROLI DMN 4238

Hiroshima du Sud/Maestri Samuele, Cesare Olimpio/Graziano Tazzi, K.Fleurovette-O/Massimo Grossato e Jarezzo/Nico Lupino, questi i binomi vincitori dei Campionati Cavalli Giovani FISE di 4, 5, 6 e 7 anni

 

Porta la firma del 1° aviere scelto Luca Marziani il Gran Premio Sport Gold 160 gara clou dell’appuntamento conclusivo del Talent Show Jumping FISE 2021 disputato ad Arezzo nel fine settimana.

In sella a Lightning l’azzzurro è stato l’unico dei tre concorrenti ammessi al barrage (su 46 partenti) a chiudere con un doppio percorso netto, guadagnando così la vittoria (0/0; 42.86).

Con un errore in barrage Omar Bonomelli si è piazzato al secondo posto In sella a Chippendel de la Tour (0/4; 45.52) mentre la terza piazza è andata ad Antonio Campanelli con Cornet Rouge (0/8; 44.53).

 

Tra le altre categorie, in programma ad Arezzo c’erano anche le finali dei Campionati Cavalli Giovani FISE di 4, 5, 6 e 7 anni.

 

La categoria riservata ai 4 anni ha visto la vittoria della francese Hiroshima du Sud con Maestri Samuele. A seguire due femmine Zangersheide: D'Moxie IMS Z seconda classificata agli ordini di Cristian Gozzini e Dinamica Z terza con Pierpaolo Addis.

 

Successo tra i nati nel 2016 per il grigio italiano Cesare Olimpio montato da Graziano Tazzi che in classifica ha preceduto la femmina BWP Qiwi van het Distelhof con Marco Del Cistia e Georgina Z, femmina Zangersheide agli ordini del carabiniere Roberto Previtali.

 

Olandese, invece, la vincitrice della categoria 6 anni. K.Fleurovette-O, femmina KWPN, è stata portata al successo dall’appuntato scelto Massimo Grossato. Secondo posto e terzo posto per due soggetti francesi: First du Murger con Davide Kainich e Filippo con Mauro Jr Matteucci.

 

Ancora un saltatore KWPN si è infine imposto nella finale per i 7 anni. Si tratta dello stallone Jarezzo montato da Nico Lupino. Alle sue spalle il grigio italiano Vitago agli ordini di Emiliano Liberati e del castrone holsteiner Ludvig con Mauro Jr Matteucci.

 

Clicca QUI per la classifica del Gran Premio

Clicca QUI per le classifiche della Finale Campionati Cavalli Giovani

 

 

(Nella foto Luca Marziani e Lightning - Photo Marco Proli)

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI