Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

AMBASSADOR LE MANS 2021La grinta non è mancata oggi agli Ambassador azzurri che hanno conquistato la medaglia d’argento nel Campionato Europeo di categoria in svolgimento in Francia, a Le Mans.

 

Terzi dopo la categoria di caccia di ieri con nove penalità complessive alle spalle di Francia e Gran Bretagna, grazie ad una impeccabile prima manche portata a termine con zero penalità e alle 4 della seconda, oggi gli azzurri sono riusciti a guadagnare una posizione attestandosi così, con 13 penalità complessive, alle spalle della Francia (7.12) e davanti ai campioni uscenti della Gran Bretagna, saliti sul terzo gradino del podio (20.21).

 

La squadra Ambassador italiana, guidata dal capo equipe Marco Montorsi e sotto lo sguardo del tecnico Stefano Nogara, era composta da Marcello Carraro con Equiano (5.53-0/el.), Daniele Beghini con Legolos (3.65-4/0), Gioia Cremonese con FBW Casaraki (0.65-0/4) e Simona Donolato oggi doppio percorso netto con Gracchus DM (4.70-0/0).

 

L’argento che questo quartetto oggi ha portato nella bacheca azzurra si aggiunge così a quelli già conquistati a Dagobertshausen nel 2018 e ad Arezzo nel 2016.

 

Otto le squadre al via. Oltre alle tre a medagalia, nell'ordine si sono classificate Germania, Belgio, Svizzera, Spagna e Paesi Bassi.

 

In gara a titolo individuale Susanna Violanti con Dijon oggi capace anche lei di un bel doppio percorso netto (1.44-0/0).

 

Domenica 1° agosto sarà la volta della finale individuale riservata ai migliori 25 binomi della classifica dopo le prime due prove.

 

Al via in questa decisiva prova a due manche che si preannuncia combattutissima, ci saranno Susanna Violanti con Dijon che occupa la seconda posizione (1.44), Gioia Cremonese sesta con FBW Casaraki (4.65), Simona Donolato settima con Gracchus DM (4.70) e Daniele Beghini decimo con Legolos (7.65). Tutti e quattro gli azzurri in finale, quindi, sono nella 'top ten' della classifica provvisoria.

 

In testa nella classifica individuale provvisoria la francese Anne Sophie Vancrayelinghe con Printemps du Saussy  (1.02 penalità).

 

Clicca QUI per la classifica

 

 

 (Nella foto il Team Italia Ambassador. Da sinistra il Capo Equipe Marco Carlo Montorsi, Simona Donolato, Susanna Violanti, Daniele Beghini, Gioia Cremonese, Marcello Carraro ed il Tecnico Stefano Nogara)

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI