Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

VINCIOLIConclusi con le finali riservate ai Children e agli Young Rider i Campionati Europei Giovanili di Salto Ostacoli di Vilamoura con in gara, nelle rispettive categorie a due manche, quattro azzurrini.

 

Dopo l’argento a squadre di ieri, la finale più attesa per i colori italiani era quella per i Children che ha visto al via i debuttanti in un Europeo Giovanni Vincoli, Angelica Francesca Pellicari e Nicolò Monari.

 

Giovanni Vincoli, bresciano classe 2008, partiva con zero penalità, ma un errore nel primo round lo ha allontanato dalla zona podio. Con un bel netto nella seconda manche è però riuscito a classificarsi tra i migliori (7° posto) portando a termine un bel Campionato in sella a Qitana VDV.

Cinque penalità nel primo giro, e poi un netto nel secondo, per Angelica Francesca Pellicari che con Vasco vh Juxschot si è classificata 14esima ex equo.

Eliminazione purtroppo per Nicolò Monari e Touche d’Arrogance (39° posto).

 

Dopo un barrage a cinque, il titolo è andato alla ungherese Gyula Szuhai Jr. con Perthy Jackson (0; 0-30.43). Secondo posto per il finlandese Hugo Kogelnig con Vermont 2 (0; 0-30.72) e terzo per la ceca Anna Marie Vitek con Chacco's Amke (0; 4-28.36).

 

Clicca QUI per la classifica finale individuale Children

 

Nella finale Young Rider disputata in mattinata, invece, Alessandra Bonifazi con Intrigo RS ha chiuso al 19° posto con un totale di 23.32penalità

La 21enne romana, al suo secondo campionato europeo, si era qualificata con 14.32 penalità, ed oggi ne ha aggiunte 4 e 5 rispettivamente nel primo e nel secondo round.

 

Nell’ordine sul podio sono saliti il tedesco Matthis Westendarp, oro con Stalido (5.45), il britannico Jack Whitaker, argento con Scenletha (6.67) e la belga Emilie Conter, bronzo con Balento C.S (7.14).         

 

Clicca QUI per la classifica finale individuale Young Rider

 

 

 

(Nella foto Giovanni Vincoli e Qitana VDV)

 

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI