Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

PONY TEAM PODIO SAMORIN 2021

Vittoria tra i Pony, secondi gli Young Riders, terzi gli Junior

 

Brillanti prove degli azzurrini impegnati nello CSIO giovanile e pony di Samorin. Nel concorso slovacco ieri, venerdì 14 maggio, è stata la giornata riservata alle Coppe delle Nazioni che hanno visto subito i ragazzi italiani tra i protagonisti assoluti.

 

In campo in mattinata sono scesi i giovanissimi dei Pony e gli Young Riders che hanno centrato rispettivamente la vittoria e il secondo posto.

In entrambe le gare è stato un barrage a determinare la classifica finale con i nostri giovani alfieri artefici di percorsi impeccabili.

 

Nei Pony, il quartetto ‘rosa’ formato da Cecilia Ferrari con Vales Blue Song (4/0-4), Elisa Zaffaroni con Tamar (4/0-0), Agata Orlandi con Lackag More Golden Boy (0/0-0) e Camilla Bassan con Lcc Westmount Mirahs Star (5/np/0), nel terzo percorso decisivo si è sbarazzato della Svezia con la quale aveva chiuso a pari merito le due manche della gara. Terzo posto, unica altra squadra al via, per la Repubblica Ceca.

 

Nella Coppa delle Nazioni Young Riders (9 team in gara), invece, solo la somma dei tempi in barrage ha collocato la squadra italiana sul secondo gradino del podio (0/0-0 147.07). In testa a pari merito con Danimarca e Repubblica Ceca dopo la prima manche, nella seconda gli Under 21 italiani hanno mantenuto la prima posizione in coabitazione con la sola Danimarca che ha poi vinto (0/0-0 145.46). Onore al merito comunque a Neri Pieraccini su Arpege de Carles (0/0-0 47.20), Gabriele Gasparetto con Kazan van het Nijskenshof (0/0-0 54.20), al carabiniere Francesco Correddu con Lesthago  (13/1-12 65.08) e al carabiniere Giacomo Casadei su Chagracon PS (0/0-0 45.60) che hanno lottato fino alla fine.

YR TEAM SAMORIN 2021    

                                     

Barrage anche nella Coppa delle Nazioni Junior (12 team al via) con i giovani azzurri che hanno ottenuto il terzo posto. Tre le squadre in lizza per la vittoria scese in campo nel terzo decisivo percorso dopo aver chiuso a pari merito, senza penalità, le due manche della gara. Ad avere la meglio sono stati i giovani rossocrociati (0/0-0) davanti alla Svezia (0/0-4) e Italia (0/0-8).

Queste le prove dei nostri Under 18: Elisa Chimirri con Calandro Z (0/0-4), Camilla Bassan con Lasco van de Ganzenakker (0/0-8), Chiara Coppo con Betty de Vaudival (1/0-0) e Lorenzo Correddu con Ultos (0/np-0).

 

Infine i Children con il quartetto azzurro - tutto composto da giovanissimi al debutto in una Coppa delle Nazioni - che concluso in quinta posizione (10/0). La squadra era formata da Angelica Francesca Pellicari con Vasco vh Jukschot Z (0/0),  Nicolò Paolo Monari con Touche d’Arrogance (0/0), Maria Francesca Di Properzio con Dubai di San Isidoro (el./4) e Vittoria Calabrò con Oblivion (10/0).

La vittoria è andata alla Svezia che ha battuto in barrage l’Ungheria. Terza la Repubblica Ceca. I team al via erano cinque.

 

 

(La squadra pony nella foto di copertina con il capo equipe Marco Bergomi; Nel testo la squadra Young Riders insieme al capo equipe Marco Bergomi e al tecnico Piero Coata)

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI