Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

Bacchetta ZduchoviceArrivano già i primi successi dalla Repubblica Ceca. Ecco tutti gli altri appuntamenti del fine settimana

 

Italia già in campo nel primo appuntamento ufficiale della stagione per il salto ostacoli giovanile. Due squadre, una Junior e una Children e alcuni binomi a titolo individuale, infatti, sono in campo nello CSIO di Zduchovice in Repubblica Ceca. Il team children è composto da Vittoria Calabrò (Abete, Oblivion), Matilde Sofia Dall’Orso (Carl Louis 2), Ludovica Mercanti (Rahmannshof’s Don Dollar, Niccolò Paoloni (Bibanta) e Sofia Trincavelli (Unic de L’aubonniere, Shou d’Oulilly). A titolo individuale Giulia Gatti Bardelli (Ultimate; Chelsea), Jennnifer Grumo (Corazon, Chacco du Rouet) e Gualtiero Nepi (Con Top). 

 

La squadra Junior è composta da Beatrice Bacchetta (Magic C, London Big Bang), Giulia Mattioli (Uranos Boy, Daiquiri de Nyze Z), Pietro Meucci (No Limit ot Paddocks Z), Massimo Pacciani (Novas Nebrida) e Martina Simoni (Evenzo). A titolo individuale Sveva Pecorari (Gezant B), Alessandra Franchi (Vulcan de Reutad) e Martina Gurrieri (Flying Sam, Diablo Z). Ad accompagnare i binomi azzurri in qualità di capo equipe è Piero Coata, insieme a lui il veterinario di squadra Dott.ssa Isabella Maffei. 

 

E, intanto, proprio dalla Repubblica Ceca arrivano i primi risultati di giornata. Le note dell’inno di Mameli risuonano nella categoria a tempo Junior (h. 130), grazie alla vittoria di Beatrice Bacchetta e London Big Bang, ottenuta con un netto agli ostacoli e il tempo di 62”80. Nella stessa gara terzo posto per Martina Gurrieri su Diablo Z (0; 70”23), mentre quinto per Giulia Mattioli su Daiquiri De Nyze Z (0; 70”83). Nella prova a tempo di apertura riservata ai Children, invece, terzo posto per Niccolò Paoloni su Bibanta (0; 59”53) e settimo per Jennifer Grumo su Corazon (0; 60”42). 

 

L’inno di Mameli suona ancora ne pomeriggio della giornata di apertura dello CSIO giovanile. Sveva Pecorari in sella a Gezant B, infatti, si è aggiudicata la gara grossa riservata agli Junior, una prova a tempo (h. 130/135). Per l’amazzone azzurra percorso netto e tempo di 74”56. 

 

Domani giornata di Coppa delle Nazioni per i Children (ore 8.00) e per gli Junior (ore 11.00).

 

LE ALTRE TRASFERTE – Nel frattempo Piergiorgio Bucci sarà impegnato nel CSI 3 stelle di Deauville in Francia. In Germania nel CSI2* di Eschweiler al via il 1° aviere Lorenzo De Luca, Alessandra Fuzzi, Alexa Larkin e Gianluca Macchiarella e nel CSI2* di Riesenbeck in campo Lorenzo Argentano, Emanuele Camilli, Michael Cristofoletti. 

 

Antonio Alfonso, Andrea Calabro, Giampiero Garofalo e Filippo Tabarini saranno impegnati nel CSI2* di Lier in Belgio. Infine Carlotta Mantovan e Nicoletta Previsani prenderanno parte al CSI di Arnas Champburcy in Francia. 

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020