Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

BICOCCHI EVITASono ripartiti con il piede giusto gli azzurri impegnati nel primo fine settimana di attività post lockdown a St Tropez-Grimaud.

 

Il Gran Premio del CSI4* francese (percorso con ostacoli da 1 e 55) ha visto infatti tra i protagonisti 1° aviere scelto Emilio Bicocchi che con Evita SG Z ha centrato un bel terzo posto con un doppio percorso netto nel tempo in barrage di 26 e 60.

Il cavaliere italiano è stato battuto sul filo dei centesimi solo dall’olandese Maikel van der Vleuten, vincitore con Dana Blue (0/0; 26.00) e dal belga Jos Verlooy, secondo classificato con Igor (0/0; 26.57).

In barrage anche il carabiniere Roberto Previtali che ha chiuso anche lui senza errori agli ostacoli (11° posto, 28.76 secondi) in sella a Viceversa de la Roque.

Nel Gran Premio del CSI2* (ostacoli da 1 e 45) il miglior azzurro è stato invece il caporal maggiore Alberto Zorzi che ha portato a termine la gara in nona posizione con Clarina (0/0; 35.13).

Giovedì, giornata di apertura del concorso francese, il carabiniere scelto Filippo Marco Bologni aveva firmato due categorie del CSI4*, una 145 a tempo vinta in sella a Quidich de La Chavee e una 140 a due fasi nella quale si era imposto con Diplomat.

 



Nella foto d’archivio 2019 © Marco Villanti/Hubside Jumping: Emilio Bicocchi ed Evita SG Z

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020