Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

lorenzo de luca soory de lhallali sgmÈ stata la Germania ad ospitare la tappa numero cinque del girone Europa Occidentale della Longines FEI Jumping World Cup™ con due azzurri in gara: il 1° aviere Lorenzo De Luca e Paolo Paini.

 

Entrambi tornano da Stoccarda con buone indicazioni.

Nel Gran Premio di Coppa del Mondo di oggi pomeriggio, Paini e la sua Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio hanno infatti chiuso il percorso base dell’impegnativa competizione (ostacoli a 1 metro e 65) con una penalità (13^ posizione) mentre con un errore De Luca si è piazzato al 22° posto in sella a Don Flamenco v. Kranenburg.

 

Trentanove i binomi al via undici dei quali ammessi al barrage e vittoria del belga Pieter Devos con Apart (0/0; 45.35) davanti allo svizzero Steve Guerdat su Venard de Cerisy (0/0; 45.87).

Con questo piazzamento Guerdat è passato in testa alla classifica provvisoria del girone (47 punti) che vede come primo degli italiani il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (quinto posto con 26 punti).

 

Nelle altre categorie del CSI5*-W del Stuttgart German Masters, Lorenzo De Luca con Soory de l'Hallali si è imposto in una ‘caccia’ da 145 e si è piazzato secondo in  un altra 145, mentre Paolo Paini con Konstop si è classificato nella ‘top ten’ (9° e 10°) di due categorie da 145.

 

Clicca qui per la classifica del Gran Premio

Clicca qui per il ranking del girone Europa Occidentale di Coppa del Mondo

 

Photo © Stuttgart German Masters

Supporter

Charity

Supplier