Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Martinengo3 ellzas grassiaParte durante il prossimo fine settimana la stagione 2019/2020 di FEI World Cup™ di salto ostacoli, lega Europa occidentale. Ad inaugurare il circuito indoor con il primo appuntamento sarà Oslo in Norvegia, seguita da Helsinki in Finlandia, poi dalla francese Lione, per arrivare all’appuntamento atteso dai tifosi italiani: Jumping Verona, che sarà il fiore all’occhiello della 121^ Fieracavalli dal 7 al 10 novembre prossimo. Conta 14 tappe nel 2019/2020 la lega Europa occidentale della FEI World Cup, che dopo Verona vedrà ancora i big del salto ostacoli impegnati a Stoccarda (Germania), Madrid e La Coruña (Spagna), Londra (Gran Bretagna), Mecheln (Belgio), Basilea (Svizzera), Lipsia (Germania), Amsterdam (Olanda), Bordeaux (Francia) e Göteborg (Svezia). La finalissima, invece, è in programma dal 15 al 20 aprile 2020 a Las Vegas negli Stati Uniti.  

 

Parte la FEI World Cup e comincia l’impegno degli azzurri nel più importante circuito al coperto. Come annunciato sarà il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet (Scuderia 1918 Princy, Elzas) a scendere in campo nella prima tappa.

 

Nel frattempo a Barcellona in Spagna la squadra italiana degli Ambassador gareggerà nella finale di categoria del circuito AJA. A difendere il tricolore ci saranno Velia Angelini (Bidina), Gabriella Bastelli (Quasar du Houssoit, Tourone Otroive), Simonetta Belli dell’Isca (Sirhanna), Marco Porciani (Fairway), Gianni Racca (Ael Kertalg) e Susanna Violanti (America). 

 

Nello stesso fine settimana altri azzurri saranno in campo negli appuntamenti internazionali di El Jadida (Marocco), Chevenez (Svizzera), Zwolle (Olanda), Lier (Belgio), St. Tropez – Grimaud (Francia), Herning (Danimarca), Oliva (Spagna) e Vilamoura (Portogallo). 

 

(Nella foto © FISE/Grassia: Giulia Martinengo Marquet in azione su Elzas)

Supporter

Charity

Supplier