Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Gaudiano carlotta grassia3Team Italia sul podio nella Coppa delle Nazioni dello CSIO4*-W di Rabat che ha chiuso il secondo dei tre appuntamenti del Morocco Tour.

 

Il quartetto azzurro (Chef d’Equipe Marco Porro) composto da Roberto Turchetto con Baron (8/0), Roberto Arioldi con Chiclone (1/5), Emanuele Camilli con Jakko (8/0) e Natale Chiaudani con Chopard (0/17) ha chiuso la gara a squadre in terza posizione con un totale di 14 penalità

 

Ben quattordici le nazioni al via con l’Egitto (4 penalità) che si è imposto davanti alla Svizzera (5) e all'Italia che con la miglior somma dei tempi ha preceduto il Brasile.

 

A Rabat in mattinata è suonato l'Inno di Mameli grazie alla vittoria del carabiniere scelto Emanuele Gaudiano a segno in una 145 a barrage in sella a Carlotta 232 (nella foto d'archivio M.Grassia).

 

Clicca qui per la classifica della Coppa delle Nazioni

Supporter

Charity

Supplier