Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Bicocchi evita Sg ZIl 1° aviere scelto Emilio Bicocchi ha regalato all’Italia il secondo posto nella gara individuale più importante (di fatto il Gran Premio) della Longines FEI Jumping Nations Cup™ Final 2019 disputata ieri sera in notturna al Real Club de Polo di Barcellona.

 

L’azzurro ha affrontato la competizione a due manche in sella ad Evita SG Z e, dopo un primo giro senza penalità, si è brillantemente ripetuto nel percorso decisivo fermando il cronometro su 52.33 secondi, un tempo di pochissimo più lento del vincitore, il belga Pieter Devos su Jade van de Bisschop (52.18). Terzo  il tedesco Christian Ahlmann con Take A Chance On Me Z (0/0; 52.98).

 

In gara per l’Italia anche il 1° aviere scelto Lorenzo De Luca su Halifax van het Kluizebos, 16° con 4 penalità nella prima manche.

 

A Barcellona oggi, sabato, è programma la Challenge Cup (h. 21.00) alla quale prenderanno parte Brasile, Egitto, Giappone, Gran Bretagna, Messico, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Stati Uniti.

 

Domani, domenica (h. 15.00), Belgio, Francia, Colombia, Svezia, Irlanda, Germania, Svizzera e Italia scenderanno invece in campo per la finalissima della Longines FEI Jumping Nations Cup™ Final 2019.

Supporter

Charity

Supplier