Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

FEI Jumping Nations Cup YouthSi sono fatti onore i giovanissimi azzurri del salto ostacoli impegnati oggi a Opglabbeek nei Gran Premi Children e Pony della FEI Jumping Nations Cup Youth Final 2019.

 

A partire da Greta Lepratti che con Candida 34 si è piazzata in nona posizione con un bel doppio percorso netto (0/0; 38.53) nel GP Children. In barrage nella stessa gara c’era anche Valerio Ielapi (0/4; 36.38), quattordicesimo in classifica in sella a Wessel.

 

Nel GP Pony Chiara Saleri ha invece chiuso in decima posizione in sella al suo Saphir de Cormeilles con una penalità in barrage (0/4; 41.84 secondi). Quindicesima con un errore al percorso base, ma con il miglior tempo dei non ammessi al barrage si è invece piazzata Agata Orlandi su Lackagh More Golden Boy (4; 76.57).

 

Meno brillanti gli Junior e gli Young Rider. Prima  tra gli azzurri in classifica nel Gran premio Junior si è piazzata Alessandra Franchi su Vulcan de Reutad (4; 85.32 – 26° posto) mentre in quello riservato agli Young Rider sono stati Martina Giordano con Indigo van’t Prinsenveld e Neri Pieraccini su Arpege de Carles che hanno commesso entrambi cinque penalità occupando la 21^ e la 22^ posizione.

 

Domani, sabato, i team Children, Junior e Young Rider scenderanno in campo nelle rispettive ‘Challenge Cup’; domenica sarà invece la volta della squadra Pony impegnata nella seconda manche della Coppa delle Nazioni.

Supporter

Charity

Supplier