Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Marziani tokyo grassiaL’appuntamento svedese è in programma dall’11 al 14 luglio

 

Dopo lo splendido secondo posto degli azzurri ottenuto nella prima tappa qualificante della prima divisione europea del circuito di FEI Nations Cup, il selezionatore azzurro Duccio Bartalucci ha individuato i cinque binomi che rappresenteranno l’Italia nel secondo appuntamento, in programma a Falsterbo in Svezia dall’11 al 14 luglio.

 

A comporre il quintetto azzurro in Svezia saranno il 1° aviere scelto Emilio Bicocchi su Evita Sg Z, l’Appuntato scelto Bruno Chimirri su Tower Mouche, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet su Elzas, l’aviere capo Luca Marziani su Tokyo du Soleil e Paolo Paini su Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio. Capo equipe del Team Italia sarà Duccio Bartalucci. 

 

A grandi linee, per la precisione per tre quinti, - ha commentato il selezionatore Duccio Bartalucci – la squadra di Falsterbo è la stessa di San Gallo. In Svezia rientra in qualità di cavaliere Bruno Chimirri con Tower Mouche alla luce della conferma di una ritrovata condizione manifestata recentemente con la vittoria nel Gran Premio del Talent Show Jumping di domenica 9 giugno a Tortona. In un’ottica di turn-over e quindi anche di dosaggio dei cavalli in prospettiva dei Campionati Europei – ha aggiunto il CT - il binomio Riccardo Pisani-Chaclot parteciperà allo CSIO di Hickstead, dove, peraltro, ha già ben figurato lo scorso anno. I restanti componenti della squadra di Hickstead verranno comunicati successivamente”, ha concluso Bartalucci. 

Supporter

Charity

Supplier