Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Gaudiano Chalou grassiaSalto ostacoli azzurro in piena attività. Con lo CSIO5* di La Baule parte anche il circuito della prima divisione europea della FEI Nations Cup. In Francia l’Italia non sarà presente con la squadra, ma schiera due cavalieri a titolo individuale. Si tratta del Carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (Kingston vh Eikenhof, Chalou, Contento) e di Luca Moneta (Centimo 7, Valdano Rouge). Nel frattempo a Drammen in Norvegia la squadra italiana scenderà in campo agli ordini del capo equipe Marco Porro per disputare lo CSIO3* in programma proprio questo fine settimana. A far parte del Team Italia nell’appuntamento ufficiale: Silvia Bazzani (Castro W, Charlemagne Jt Z, Jack Daniels vh Eetzeveld), Davide Kainich (Caballero, Arian), Emiliano Liberati (Dooley Wv, Davarusa), Ludovica Minoli (Erasco J, Jus de Krack), Roberto Turchetto (Clarico, Cruizero, Adare). A titolo individuale anche Carla Cimolai (Berlino Z, Enzo vd Herkkant) e Matteo Zamana (Ultimate du Paradis, Evitason Van’t Paradijs, Goblin). 

 

A Madrid per la quinta tappa del Longines Global Champins Tour in campo il caporal maggiore Alberto Zorzi. Insieme a lui Danique e Cinsey. 

 

Anche i giovanissimi azzurri saranno impegnati nelle Coppe delle Nazioni di categoria nel fine settimana a Lamprechtshausen in Austria. Quattro squadre in tutto: Children, Junior, Young rider, agli ordini del capo equipe Stefano Scaccabarozzi, mentre Pony guidati da Giuseppe Forte. A comporre il Team Children saranno Camilla Bassan (Voyelle d’Ivraie, Quite Confident T), Greta Lepratti (Candida 34), Loris Lo Muto (Ungaro), Morgana Santini (Gogo F) e Martina Schirinzi (Casablanka). A titolo individuale in campo William Fagiani (Babacool), Valerio Ierapi (Erinus, Wessel) e Maria Vittoria Padovan (Fiolita). Team Junior con Lorenzo Correddu (De Montsec Vdl), Francesca Maffeis (Bonbon, Uredo de B’Neville), Sofia Manzetti (Julius Twinkeling, Casino), Giulia Mattioli (Uranus Boy, As Rapsody) e Martina Simoni (Winn Winn, Evenzo). A titolo individuale in campo Adriano Di Canto (C'est moi de L'Obstination), Alessandra Franchi (Vulcan de Retaud) e Matteo Orlandi (Cantiano, Barnie Mancluf). Team Young Rider con Francesca Chiatti (Lukrecie), Giulia Colosimo (Figo Van den Blauwaert), Luigi Del Prete (Chonny, LB Castello), Martina Giordano (Indigo Van’t Prinsenveld) e Ignazio Uboldi (Dakota van Schuttershof, Ma Cab J). A titolo individuale: Giuliano Dominici (Ramses Du Phare), Nicolas Giordano (Beyou) e Alessandro Orlandi (For N, C’est la Vie). Al concomitante CSIU25 parteciperanno anche Matteo Del Prete (Athina), Sara Morucci (Stardust Z), Carolina Palmucci (Ferry Vdl, Giovanni) e Priscilla Pigozzi Garofalo (Gijana, Tarzan de Flandire). 

 

Altri azzurri saranno impegnati negli appuntamenti internazionali di Valkenswaard (Olanda), ancora Madrid (Spagna) e Lier (Belgio). 

 

(Nella foto © FISE/Mario Grassia: Emanuele Gaudiano e Chalou in azione)

Supporter

Charity

Supplier