Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official equitatus new

Moneta Connery grassiaMoneta e Cristofoletti chiudono con doppio netto al quarto e quinto posto. Un errore per Zorzi e nona posizione

 

Tre azzurri presenti e tre azzurri in barrage nel Gran Premio della prima tappa di FEI World Cup™ di Olso in Norvegia, nel pomeriggio di oggi, domenica 14 ottobre. 

 

Luca Moneta e Connery, Michael Cristofoletti e Belony e il caporal maggiore Alberto Zorzi su Contanga. Una gara davvero al cardiopalma che ha visto replicare il netto agli ostacoli anche nel tracciato decisivo da Luca Moneta, quarto (0/0; 46”00), nella classifica finale e Michael Cristofoletti, quinto con doppio netto e tempo di 46”70.

 

Un errore per Alberto Zorzi e Contanga nel barrage consegna al caporal maggiore – vincitore della gara grossa di ieri -  la nona posizione del Gran Premio con il tempo di 44”03. Il cavaliere azzurro è stato tradito dal verticale d’ingresso della gabbia, penultimo ostacolo della gara. 

 

La vittoria è andata allo svedese Douglas Lindelöw in sella a Zacramento (0/0; 44”67), seguito dal francese Kevin Staut, secondo, su Silver Deux de Virton Hdc (0/0; 45”51) e dall’australiana Edwina Tops-Alexander, terza, in sella a California (0/0; 45”56). 

 

Classifica

 

(Nella foto © FISE/Mario Grassia: Luca Moneta su Connery)

Supporter

Charity

Supplier winner it