Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Italia atene 2La squadra azzurra si è aggiudicata la gara con 8 penalità totali

 

E’ una bella Italia quella che oggi, domenica 10 giugno, si è aggiudicata la Coppa delle Nazioni dello CSIO2*-W di Atene in Grecia.

 

Il team agli ordini del capo equipe Duccio Bartalucci e composto da Barbara Suter su Ginevra Si (0/0); Luca Inselvini su Galvano vd Vlasput (0/4); Eugenio Grimaldi su Hurricane vd Fruitkorf (0/4) e dal caporalmaggiore scelto Filippo Martini di Cigala su Pupillo dell’Esercito Italiano (Rit/9) è salita sul primo gradino del podio della gara a squadre con un totale di 8 penalità.

 

E’ stata ancora una volta una vittoria italiana che ha visto protagonisti i nostri ragazzi ed è stato ancora una volta Duccio Bartalucci - da capo equipe - ad alzare al cielo la Coppa, ma merito del successo deve andare anche a Marco Porro, tecnico delle squadre di seconda fascia, che ha accompagnato la squadra ad Atene per poi recarsi, prima a Truccazzano, dove si è svolto il test Event Giovani Cavalli, poi a Gorla Minore per visionare i nostri impegnati nel Gran Premio del CSI3*, che ha salutato la doppietta italiana messa a segno da Matteo Cecchi (Davidoff de Lassus) e Natale Chiaudani (Cayen vh Hobos), primo e secondo classificato.

 

Gli azzurri hanno battuto la Bulgaria, seconda con 12, e l’Ucraina, invece terza con 23 penalità.  

 

Classifica 

Supporter

Charity

Supplier