Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Podio camp amaz 2018Conclusa sui campi dell’Arezzo Equestrian Centre l’edizione 2018 della manifestazione di interesse federale

 

Ultima giornata dell’edizione 2018 dei Campionati Italiani conclusi oggi, domenica 15 aprile, negli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre.

 

CAMPIONATO ITALIANO AMAZZONI – A conquistare la medaglia più importante nel Campionato Italiano Amazzoni 2° grado è stata Julie Peters. L’amazzone catanese di nascita, ma emiliana di passaporto sportivo, in sella a Ivanhoe B (4/0/4) ha vinto il barrage (per il primo gradino del podio) disputato con l’altra emiliana Letizia Cavazza Isolani su Notte di Gabi, cui è andata la medaglia d’argento (4/0/4). Terzo posto, e conseguente medaglia di bronzo, per la lombarda Benedetta Ganassini di Camerati su Isolde de Muze (5/0/4).

 

CAMPIONATO ITALIANO AMBASSADOR – A salire sul primo gradino del podio del Campionato Italiano Ambassador è stata Gioia Cremonese. L’amazzone veneta in sella a Coreen ha indossato la medaglia più preziosa con un totale di 4 penalità. Argento per l’abruzzese Velia Angelini con 6.40. Ai suoi ordini Ultrachic di Villagana. Terzo gradino del podio, invece, per Lorenzo Ginanneschi. Il cavaliere toscano, che ha montato Sofin, ha concluso l’edizione 2018 del Campionato con 8.82 penalità.

 

SEI BARRIERE - E’ andata, invece, a Natale Chiaudani in sella a Constantin 72 la spettacolare prova delle sei barriere valida come la selezione dell’analoga gara che si svolgerà in occasione del prossimo CSIO di Roma – Piazza di Siena e in programma sabato 26 maggio. Chiaudani ha commesso errore al secondo barrage (0/0/4). Quattro i binomi a pari merito al secondo posto con un errore al primo barrage (0/4). Si tratta di Andrea Venturini su Deauville, Andrea Marini Agostini su Nice Ppz, Elia Matteo Simonetti su Kentucky vh Neerhof Z e Andrea Messersì su Nanù.  

 

Si conclude così un’edizione del Campionato d’Italia che ha visto alla partenza nelle diverse categorie in programma oltre 400 binomi provenienti da tutta Italia.

 

I risultati dei diversi Criterium e Trofei disputati nelle quattro giornate di gara sono disponibili a questo link.

 

(Nella foto © Horsesmedia: il podio del Campionato Italiano Amazzoni 2° grado 2018)

Supporter

Charity

Supplier winner it