Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Generica Attacchi 1 VNLa prima edizione del progetto sarà affidata alla guida tecnica del Cristiano Cividini, affiancato, per l’occasione, dal  tecnico regionale Emilia Romagna Ivano Cavina


Prosegue il processo di sviluppo della disciplina Attacchi, fortemente voluto dal Presidente FISE Marco Di Paola, unitamente al Consigliere di riferimento Luca D'Oria, al Coordinatore del Dipartimento avv. Ferdinando Bruni e al Direttore Sportivo delle Discipline non Olimpiche Duccio Bartalucci.       


Nei giorni del 20 e 21 luglio, presso gli impianti del Gruppo Romagna Attacchi di Forlì, si terrà il primo stage federale sotto la guida del Tecnico federale Cristiano Cividini.    

In sinergia con il Comitato Regionale FISE Emilia Romagna, grazie alla disponibilità del Presidente regionale Ruggero Sassi, questo stage ha il preciso intento di dare la possibilità ai guidatori più o meno esperti, di avvalersi dei preziosi consigli del plurimedagliato Tecnico Cristiano Cividini, che, coadiuvato per l'occasione dal tecnico regionale Ivano Cavina, seguiranno le prove della squadra emiliana che ha partecipato alla recente Coppa delle Regioni di Attacchi, oltre a dare la possibilità a giovani driver che prenderanno parte alle prossime Ponyadi di incrementare il loro livello di esperienza.       


La partecipazione allo stage è gratuita.


Coloro che necessitano di scuderizzazione, potranno prendere contatto con il Centro ospitante (pregasi contattare il Sig. Ivano Cavina al numero 366/6528443) che mette a disposizione il box ai partecipanti, ad un prezzo di convenzione.   


Lo stage è altresì aperto a guidatori provenienti anche dalle altre regioni che potranno anche partecipare come auditori.    
       

Gli interessati sono pregati di far pervenire la propria richiesta di partecipazione ai seguenti indirizzi email:


fise.emilia@gmail.com; g.r.attacchi@gmail.com

e, p.c. attacchi@fise.it
               


Supporter

Charity

Supplier