Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

Il documento redatto dai diversi enti coinvolti è disponibile sul sito federale

La FISE presenta le prime linee guida internazionali inerenti la valutazione dell'idoneità al trasporto degli equidi, dopo aver preso parte alla stesure delle stesse insieme alle diverse Istituzioni coinvolte.

Anche la Commissione UE, ha particolarmente gradito il lavoro di redazione delle Practical guidelines on assessing the fitness for transport of equidae (cavalli, pony, asini e ibridi).

Il Responsabile degli uffici deputati alla Salute, benessere e controllo dell’eradicazione delle patologie negli animali, della Direzione Generale sulla Salute e Sicurezza Alimentare (DG SANTE) della Commissione Europea, Dr. Gavinelli, ha riconosciuto che tali linee guida rappresentano un essenziale riferimento per tutte le persone coinvolte nel trasporto dei cavalli, asini, muli o ibridi ed è lieto che la Commissione abbia supportato la produzione e la diffusione di tale testo.

Anche Bernard Vallat già Direttore Generale dell'Organizzazione Mondiale per la salute animale (OIE), dopo quindici anni ai vertici dell'Organizzazione, ha dichiarato il suo apprezzamento: "Raccomando questa guida, semplice e chiara, poiché aiuterà tutti coloro che sono coinvolti nel trasporto di animali a valutare rapidamente la situazione e a capire le azioni da intraprendere".

Il documento è ora disponibile in lingua inglese, ma presto lo sarà anche in italiano, e può essere scaricato dal sito FISE nella sezione Veterinaria dedicata ai trasporti, al seguente link:

 Il documento rappresenta un importante riferimento all'applicazione del Regolamento UE 1/2005 per la definizione dell’enunciato in base al quale "nessun animale deve essere trasportato se non è idoneo al viaggio previsto".

Tali linee guida contribuiscono quindi a mantenere in buona salute gli animali attraverso le previste fasi di controlli sanitari e gli indicatori rapidi di benessere e inoltre riducono il rischio di trasmissione di malattie, prevenendo di fatto varie forme di sofferenza animale.

Le linee guida saranno utili anche per i trasportatori, sia nell’aiutarli a evitare le previste sanzioni e revoche dell'autorizzazione al trasporto e sia per le utili indicazioni sulla sicurezza del personale coinvolto.

Hanno concorso alla stesura delle linee guida:
Animals Angels
Animal Transport Association (ATA)
Austrian Federal Chamber of Veterinary Surgeons
Animal Welfare Indicators (AWIN)
Belgian Confederation for the Horse (BCP - CBC)
European Farmers and Agri -Cooperatives (COPA and COGECA)
Eurogroup for Animals
Italian Equestrian Sports Federation (FISE)
Federation of Veterinarians of Europe (FVE)
French Equestrian Federation (FFE)
European Livestock and Meat Trades Union (UECBV).

Il Dr. Gianluigi Giovagnoli, chiamato a fa parte in qualità di riconosciuto esperto a livello internazionale sull’argomento del trasporto degli equidi, ha quindi contribuito a innalzare il prestigio della nostra Federazione, che per questo lo ringrazia.
Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI