Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

FISE IN PRIMA LINEA NEL MONDO PER IL BENESSERE DEL CAVALLONotevole successo per il lavoro presentato dalla Federazione al recente congresso veterinario di Edimburgo
In molti parlano di benessere del cavallo. E molti denunciano il fenomeno dello “spalma e vinci”. Ma poi, quando si tratta di investire in termini di risorse umane e finanziarie, la FISE resta da sola a combattere.
E’ quindi con orgoglio e soddisfazione che la Federazione italiana sport equestri ha incassato il successo ottenuto alla prestigiosa 8th International Society for Equitation Science Conference, che si è tenuta ad Edimburgo nei giorni scorsi.
I dati preliminari dei test eseguiti nel 2010 e 2011 sono stati raccolti nel lavoro “Investigation into parameters for detection of limbs hypersensitivity, di G. Giovagnoli, E. Bertamini, M. Mazzi, V. Redaelli & M. Minero.
Il lavoro svolto dalla FISE, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, è ancora in corso e prevede ulteriori approfondimenti. Tuttavia già ora la comunità scientifica internazionale è rimasta colpita e interessata da quanto è stato illustrato ad Edimburgo.
La ricerca, ideata e coordinata dal dottor Gianluigi Giovagnoli del Dipartimento Tutela del cavallo FISE, in collaborazione con la professoressa Michela Minero dell’Università di Milano, ha dimostrato interessanti relazioni tra i dati clinici, comportamentali e termografici rilevati finora. Le ulteriori ricerche in merito saranno mirate ad affinare la metodica che, se accettata dalla comunità scientifica internazionale come è avvenuto in questa prima conferenza, consentiranno di adottare anche dal punto di vista regolamentare una procedura seria, validata scientificamente e quindi atta a contrastare in modo efficace l’odioso fenomeno.
La FISE è stata l’unica federazione sportiva a presentare un lavoro scientifico a Edimburgo e risulta essere l’unica ad avere attuato una propria ricerca di livello internazionale contro lo “spalma e vinci”. Questi sono fatti, non parole.


Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI