Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Filippo CINELLI BIANCOSPINO KING D.C. S.MARCO ph bdelorenzoSarà il momento clou del programma delle Scuole Federali

 

È disponibile on line il Regolamento del Saggio delle Scuole, evento che rappresenta l’appuntamento conclusivo dell’anno agonistico per le società che, nell’ambito del progetto delle Scuole Federali, misureranno i loro allievi, tecnici ed istruttori in una manifestazione multidisciplinare: si terrà dal 1° al 3 novembre 2019 presso gli impianti del Centro Equestre Ranieri di Campello.

Come ci spiega Alessandro Fiorani, coordinatore del Progetto Scuole Federali sul territorio “Il Saggio delle Scuole è la manifestazione giovanile più storica della Federazione Italiana Sport Equestri. Si svolge dal 1947 e la partecipazione è riservata agli enti affiliati a cui è stato concesso il titolo di Scuola Federale. È una gara a squadre. 

Negli anni il Saggio delle Scuole si è evoluto di pari passo con lo sviluppo degli Sport Equestri. Da quest’anno il format propone quattro prove diverse e distinte: una prova di Presentazione, un Carosello, una prova di Cross Country e una prova di Salto Ostacoli. Delle quattro prove, la Presentazione e il Carosello sono obbligatorie. Delle prove di Cross Country e di Salto Ostacoli una sola è obbligatoria, ma certamente i più ambiziosi parteciperanno ad entrambe. Tutte le prove sono “a giudizio” e una Giuria di altissimo spessore tecnico è stata nominata dal Consiglio Federale. Lo scopo è quello di diffondere e premiare il concetto di Equitazione multidisciplinare di base di qualità, elemento fondamentale per la formazione dei futuri migliori Cavalieri”.

Vediamo le caratteristiche principali del regolamento

Hanno accesso al Saggio le società che hanno acquisito il titolo di Scuola Federale.

 

Sono quattro le prove previste: Carosello, Presentazione, Campagna e Salto Ostacoli, di cui le prime due obbligatorie, a scelta la terza o la quarta, facoltativa la partecipazione a tutte e quattro.

Le prove sono di livello tecnico accessibile a cavalli che normalmente svolgono attività della scuola nell’ambito del centro ippico.

 

La classifica tiene conto della somma delle tre prove, nel caso di partecipazione a tutte e quattro le prove si esclude il risultato peggiore.

 

La partecipazione è prevista con squadre da 3 a 5 binomi, composte da amazzoni e cavalieri di età inferiore a 18 anni, ciascuna Società può prendervi parte con una sola squadra.

 

Tutte le prove sono a giudizio.

 

Nel Carosello sarà tenuto conto anche il grado di armonizzazione tra i binomi della stessa squadra.

 

Il Regolamento intende promuovere le attività con i cavalli della scuola e creare lo spirito di squadra tra gli allievi.

 

La partecipazione al saggio ogni due anni è requisito necessario per mantenere il titolo di Scuola Federale. Alle prime tre società classificate verrà attribuito il titolo di Scuola Federale di Eccellenza e saranno esentate dal pagamento della quota di affiliazione per il 2020.

 

Ad oggi sono oltre 40 le società affiliate che hanno acquisito il riconoscimento di Scuola Federale: clicca qui per saperne di più.

 

 

Vai al regolamento del Saggio delle Scuole

 

foto © Bruno De Lorenzo

 

 

Supporter

Charity

Supplier