Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

CANO GIAN BAUTISTA LANCER CHOn line il programma dei due Test Event settore Giovanile e Pony

 

I Test Event del 8-10 marzo ad Arezzo e del 29-31 marzo a Manerbio, saranno le due prove di selezione determinanti per individuare i binomi giovanili che rappresenteranno l’Italia allo CSIO d’Italia presso Gorla Minore dal 17-21 aprile prossimo.

 

In particolare i vincitori di ciascun Test Event (sulla base delle classifiche complessive delle due giornate delle categorie ALTE con il sistema di attribuzione punti specificato nel programma) in ogni fascia, (young rider, junior, children e pony) faranno parte di diritto dei convocati nella squadra che rappresenterà l’Italia allo CSIO di Gorla Minore.

 

Inoltre il 60% dei posti per i convocati a titolo individuale allo CSIO verranno assegnati in base alla classifica effettuata, con il criterio descritto nel regolamento, sulle gare alte di ciascuno dei due Test Event (30% da Arezzo e 30% da Manerbio. Se nel 30% del secondo Test Event fossero presenti alcuni binomi già qualificati nel 30% del primo Test Event non si qualificheranno automaticamente i successivi binomi presenti in classifica ma i posti torneranno a disposizione dei Selezionatori per le convocazioni).

 

Anche i vincitori di ciascun Test Event (sulla base delle classifiche complessive delle due giornate delle categorie MEDIE stilate con lo stesso sistema di attribuzione punti utilizzato per le gare ALTE) in ogni fascia, (young rider, junior, children e pony) faranno parte di diritto dei convocati a titolo individuale allo CSIO di Gorla (con limitazione della partecipazione alle gare BASSE dello CSIO).

 

Lo CSIO d’Italia è la prima prova internazionale con la Coppa delle Nazioni qualificante per il circuito della FEI National Cup che consentirà ai selezionatori Stefano Scaccabarozzi (giovanile) e Giuseppe Forte (pony) di individuare i componenti del Team Italia e del Future Team che proseguiranno l’attività internazionale in preparazione dei Campionati Europei di categoria.

 

Molta attenzione è stata data, rispetto al 2018, ad alcuni aspetti tecnici introdotti quest’anno:

 

 inserimento nel programma delle categorie BASSE in ogni fascia di età (Y.R. – Jun – Ch) per consentire una maggiore partecipazione dei giovani cavalieri.

 

Incremento del montepremi nelle categorie ALTE Y.R. con un GP da 10.000€ che si addice maggiormente alla connotazione dei nostri migliori Young Riders ormai tendenti al professionismo.

 

Nelle categorie ALTE formule di gara più moderne in linea con la maggiore attenzione alla velocità dei percorsi che in campo internazionale è spesso determinante per l’accesso alle seconde manche delle Coppe delle Nazioni.

 

Adeguamento alle normative FEI per quanto riguarda le restrizioni sulle tipologie di stinchiere ammesse sugli arti posteriori, per garantire allo staff tecnico federale una visione in linea con l’assetto dei binomi obbligatorio in ambito internazionale.

 

È confermata la grande attenzione della Federazione al benessere del cavallo con le visite veterinarie obbligatorie e la possibilità dei controlli anti doping, oltre alle altre prescrizioni di natura tecnica come le misurazioni dei Pony e la scuderizzazione obbligatoria.

 

Vai al programma del Test Event

.

 

Supporter

Charity

Supplier