Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

PREFUTURITY ERCHA 2012: comanda Markus SchopferProssimo appuntamento a Lione per l’importante fiera di Equità
Il Pre Futurity ERCHA edizione 2012, approvato dalla NRCHA, si è tenuto al Palacittà di Travagliato (BS). Oltre all’Aged Event offerto dall’European Reined Cow Horse Association, si è tenuta come di consueto la quarta tappa del campionato europeo e la finale regionale degli show approvati ERCHA per la stagione 2012. Il Pre Futurity è uno special event riservato a cavalli di 3 e 4 anni montati con filetto a due mani. Il vincitore di questa edizione è stato Markus Schopfer in sella alla saura di 3 anni Anna Lil Peptos (Peptos Lil Bingo x Cathleena Enterprise) di Massimo Milano. I loro parziali parlano chiaro: 69 nella prova di herd work, 72 nel rein work e 74 nel fence work per un totale di 215. Markus è molto contento del risultato ottenuto con questa cavalla, interamente addestrata da lui: “Fisicamente è ancora molto piccola, ma ha un cuore grande come una casa.” Reserve Champion in questa categoria è nuovamente Markus Schopfer, questa volta in sella alla femmina baia di 4 anni Arc Bueno Chicxinic, figlia di Chic Please e di proprietà di Mirko Viviani, 68-72-73 i loro punteggi. Il terzo posto è appannaggio di Samuele Poli in sella a This Cats Light, stallone roano di 4 anni figlio di High Brown Cat di sua proprietà. Per il binomio una sfortunata prova di fence work da 68 ne compromette il risultato finale, ma marcando 71 nel herd work ed un buon 70.5 nel rein work riescono ugualmente a salire sul terzo gradino del podio. Nella sezione Non Pro a vincere è ancora una volta Massimo Milano in sella al suo Hollywood Even Flow, castrone palomino da Mr Tori Kid con mamma Hollywood Lady Two: i loro punteggi sono 68, 70.5 e 73 per un totale di 211.5. Secondo posto per Michele Masi e Haidaz, un castrone di 4 anni allevato in famiglia figlio di Smartaz con mamma Hollywood Haida; per loro il giudice riserva un 66 nel herd work, un buon 72.5 nel rein work ed un 68 nel cow work. Anche per loro sarà la volta dell’ERCHA Futurity a Lione. Terzo gradino del podio per Naama Reiss, non pro seguita da Markus Schopfer, e per Double Pick Olena. Parlando ora della divisione Limited Open di questo Pre Futurity 2012, sul primo gradino del podio salgono Andrea Trevisan ed il suo Me Zan Tari Catalist, soggetto di 4 anni. I loro punteggi sono 67-67-68, grazie ai quali sono i Limited Open Champions. Reserve champion e terzo gradino del podio sono per Marco Cestaro, rispettivamente in sella alla 3
anni palomina Blond Lena Lynx, figlia di Arc Genuine Goldlynx con mamma Polin Peppy Lena, ed al 4 anni Blazing Acres (Acres of Time x Peppy La Isla). Nella divisione Limited Non Pro del Pre Futurity si classifica al primo posto l’israeliana di nascita, ma italiana di adozione, Naama Reiss, che al suo debutto in sella alla 4 anni Double Pick Olena (da Doctor Pick), di sua proprietà, centra subito il bersaglio grazie ai punteggi di 67-71.5-62. Secondo gradino del podio per Adelmo Vannini e A Time To Sparkle, un figlia di Chic N Time di 4 anni. Questo binomio è già stato ERCHA/NRCHA Spring Stakes Non Pro e Limited Non Pro champion oltre ad aver vinto il titolo di ERCHA/NRCHA Derby Non Pro e Limited Non Pro champion nell’anno 2012. I loro parziali sono (63-60.5-68). Terzo classificato è Matteo Andreoli che con la sua Maggie Dualina è al debutto in uno special event ERCHA, ma che, con l’altra sua monta, era già stato reserve champion nella classe Novice Riders in occasione del Derby. Contestualmente allo special event si è tenuta la quarta tappa del campionato ERCHA/NRCHA 2012. Non inserita nel campionato ERCHA, ma comunque di grande successo considerando l’alto numero di partenti, è la categoria Herd Work All Ages. Nella sezione Open si impongono Fausto Previcini ed il colorato Ill Colour You Smart del Corted’oro Ranch. I due sono autori di una prova da 72.5. Si ferma a solo mezzo punto dal vincitore, ed ottiene la piazza d’onore, Gianluca Munarini che per l’occasione presenta Find Me Out di proprietà dell’Impresa Agricola Cuoghi. Il terzo posto è appannaggio di Marco Sacchetti e Coupe Dualville. Nella divisione Herd Work All Ages Non Pro vince Alex Broennimann in sella a Peptos Stylish Fool grazie ad uno score di 72. Si fermano ad un 69, e salgono sul secondo gradino del podio, Sandro Peretto e Snappers Victoria. Terzo posto pari merito, con un punteggio di 68, per Gianni Calzolari ed il suo stallone Redwhiteandblue Boon e per Andrea Pagani in sella a Doc Doc Holiday. Nella Non Pro Bridle di campionato vince Alberto Sbraga con il suo Heza Chic N Pride (70.5-65). Unico concorrente e quindi anche il vincitore della Open Hackamore di campionato è nuovamente Markus Schopfer questa volta in sella a Chics A Shining, i cui punteggi sono (71-65). Alberto Sbraga e Heza Chic N Pride sono anche i dominatori incontrastati della categoria Novice Riders di campionato (68,5-72), mentre salgono sul secondo gradino del podio Matteo Andreoli e Maggie Dualina. A vincere la Novice Horse Open è Markus Schopfer in sella alla new entry, Elans Painted Rooster, di proprietà di Jeannette Krahenbuhl al debutto nel cow horse (71,5-66). Si piazzano al secondo posto Francesca Baron e la 3 anni Dual N Pepto, di Pavel Nechyba. Nella classe regina, ossia la Open Bridle, vince Markus Schopfer in sella allo stallone grigio di Dominique Reynaud: Mh Sweet Boon, un figlio di Bodee Boonsmall per Wsr Sweat Lil Jazz (72.5- 70). Il prossimo appuntamento con le gare ERCHA sarà quello del Futurity ERCHA/NRCHA che si terrà a Lione durante l’importante fiera di Equità dal 31 ottobre al 4 novembre. 

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020