Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

veteraniargento16 1Nell’evento continentale in corso ad Arezzo oro per la Germania e bronzo per il Belgio

 

Gran bel successo dell’Italia dei veterani ai Campionati Europei di salto ostacoli in corso di svolgimento sui campi dell’Arezzo International Horses di Arezzo. Il team azzurro agli ordini del tecnico e capo equipe Arnaldo Bologni ha conquistato la diciottesima medaglia italiana di questa “caldissima” estate per gli sport equestri azzurri. E’ una medaglia d'argento, conquistata con grande merito dai veterani azzurri.

 

Il team composto da Lorenzo Ginanneschi (13/Elim) sulla sua Mariska, Marina Scolari (8/0) sul suo Argento, Marcello Carraro (4/0) su Claudia (Prop. Stefano Nogara) e Susanna Violanti (0/0) su Fixdesign Lovestar (Prop. Simona Zanotti) ha concluso la gara a squadre con un totale di 13,5 penalità (si aggiungono anche le penalità della prima prova di ieri). La medaglia d’oro è andata alla Germania, che ha concluso la gara a squadre con un totale di 9.24, argento per la Germania (12.4), mentre bronzo per il Belgio (22.24). Sette i team in campo. Dal quarto al settimo posto seguono, dunque, la Gran Bretagna (27,26), la Francia (37,65), Svizzera (43,99) e infine la Turchia (47,18). Cerimonia di premiazione effettuata da Erwin Mayer, Presidete AJA, Carlo Bernardini, per il Comitato Organizzatore e Marco Carlo Montorsi, delegato AJA per l'Italia e delegato per i Campionati Europei.

 

Nella giornata d’avvio del Campionato continentale benissimo gli azzurri, che vincono la prova d’apertura piazzando, peraltro, ben tre pedine nella top ten della classifica.

 

La vittoria porta la firma di una incontenibile Susanna Violanti (migliore in campo anche nella gara a squadre di oggi) su Fixdesign Lovestar (0; 71”70), ma arrivano anche l’ottimo terzo posto di Marcello Carraro su Claudia (0; 72”49) e il quinto di Lorenzo Ginanneschi su Mariska (0; 73”89). Otto penalità a testa per Marina Scolari, ventiquattresima, in sella ad Argento (8; 84”65) e Velia Angelini, venticinquesima, su Bidina (Prop. Nial Sas di Stefano Albanese & Co).

 

Si qualificano alla finale individuale Susanna Violanti (1^); Marcello Carraro (6°), Marina Scolari (17^) e Velia Angelini (18^). 

 

Classifica 

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020