Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main

Arena Fise 2019

Paradriving ModenaAppuntamento a venerdì 8 novembre a Fieracavalli con il progetto dedicato al Paradriving       

 

La 121^ edizione di Fieracavalli Verona è alle porte: preparativi in corso con numerose iniziative in programma che vedranno il cavallo come protagonista assoluto della manifestazione.            

 

In questo contesto, è previsto l’appuntamento “Viaggio in Carrozza”, la cui parola d’ordine è “Paradriving”, la disciplina degli Attacchi del settore Paraequestre della Federazione Italiana Sport Equestri.    

 

Circa cinquanta driver con disabilità, al termine di un viaggio in carrozza iniziato a Modena tre giorni prima, con 105 km attraverso le province di Modena, Mantova e Verona, giungeranno a destinazione alla 121^ Fieracavalli. Per loro raggiungere la Fiera di Verona sarà un grande traguardo raggiunto con un bagaglio di indimenticabili esperienze, con pariglie trainate da cavalli di razze italiane, compagni di avventura, che raccontano, non solo il rapporto uomo cavallo, ma anche l’alto livello e il valore dell’allevamento del nostro territorio.

 

L’arrivo delle carrozze a Fieracavalli è previsto nella giornata di venerdì 8 ottobre alle 14:00. I giovani viaggiatori faranno il loro ingresso in Fiera con sei carrozze, scortate da un “drappello” di dodici cadetti dell’Accademia Militare di Modena.      


Il “Viaggio in Carrozza” è un progetto reso possibile grazie alla Cooperazione tra la Federazione Italiana Sport Equestri, il CONI, CIP, l’Accademia Militare di Modena, Italia Alleva, A.S.A.M. Onlus, le Amministrazioni Locali delle province visitate, associazioni di gestione di servizi sociali.