Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

Pas de Deux 1La coppia Stopazzini/Lupacchini si conferma quella da battere

 

Super Italia in occasione del CVI di Ermelo che ha visto impegnati i nostri volteggiatori in un fine settimana davvero denso di grandi soddisfazioni.

 

La prima arriva dall’eccellente risultato del Pas de deux azzurro Campione d’Europa in carica. Il duo composto da Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini su Rosenstolz 99 si è fatta riconoscere anche in Olanda e ha portato in Italia una meritatissima vittoria con 8.853 punti. Un risultato, questo, che arriva dopo l’uscita forzata dalle scene del volteggio internazionale del nostro Pas de deux – solo per qualche mese - per l’infortunio di Lorenzo, ma un risultato che conferma oggi, a maggior ragione, che la coppia Stopazzini - Lupacchini è ancora quella da battere…ormai da più di un anno.

 

Bellissima prova firmata anche dalla squadra azzurra senior composta da Francesco Bortoletto, Lorenzo Lupacchini, Silvia Stopazzini, Yanik Chimirri e Greta Giannini e Andrea Bordogna. Per loro in sella a Hot date Take un posto sul podio con un buon terzo posto e con il punteggio di 7.889 che sempre più si avvicina a quelli messi a segno dai tedeschi. Terzo posto, nella categoria individuale femminile del due stelle senior anche per Valeria Tomei in sella a Filon, (tecnico Silvia Lucchesi) con 7.121  e per Yanik Chimirri in sella a Filon nella categoria individuale maschile del due stelle Junior (7.298).

Nel CVI 3* sono arrivate ancora buone prestazioni dei nostri volteggiatri italiani su Rosenstolz 99. Come quella di Silvia Stopazzini, sesta con 7.915 nella categoria individuale femminile e di Lorenzo Lupacchini e Francesco Bortoletto, rispettivamente quinto (con 7,602) e sesto (con 7,554) nella categoria individuale maschile. Da evidenziare anche l’accesso alla finale nella categoria Junior 2* individuale femminile per Sofia Ronchi (12^, con 7.171) e Sara Durelli (14^ con 7.064) entrambe su Filon. Alla longia di tutti i cavalli: Laura Carnabuci.   

Classifiche

 

(Nella foto: il pas de deux azzurro)

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span Logo BATTISTONI 08 07 2020