Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Co.Mo.Do.ConfortiSi è svolta a Roma la conferenza sulla rigenerazione di luoghi, beni culturali e paesaggi attraverso un nuovo modo di fare turismo

 

Si è svolta ieri a Roma, nella Sala Nilde Jotti del Palazzo Theodoli-Bianchelli alla Camera dei Deputati, la annuale conferenza di Co.Mo.Do. Si è trattato di una occasione per proporre un approccio innovativo e culturaleverso un tema fondamentale come la mobilità dolce 4.0 per il turismo nel Bel Paese.

 

Coinvolti operatori del turismo naturalistico, ferroviario, sostenibile, accessibile, è stato un momento di coinvolgimento delle numerose figure che operano nel settore.

 

Una intera sessione della conferenza è stata dedicata proprio al Cavallo. Moderata da Ivan Tassone, presidente di “Maneggi in Rete”, tra gli altri è intervenuto nelle vesti di Fiduciario della nostra Federazione il Cavalier Luigi Conforti. Il suo intervento è stato intitolato con una bellissima frase: " Ogni Principe si tien glorioso a chiamarsi Cavaliero", presa dal trattato De Gli Ordini Di Cavalcare di Federico Grisone, scrittore e maestro di equitazione napoletano del XV secolo.

 

Conforti si è soffermato sulla intensità e bellezza delle emozioni che si provano nelle escursioni a cavallo, dove la realtà appare uscire fuori dal tempo, in un autentico e profondo contatto con la natura. Il relatore ha inoltre ricordato come proprio la figura che ha dettato le moderne regole dello sport equestre, Federigo Caprilli, di cui si celebra proprio quest’anno il centocinquantenario, avesse definito semplicemente il suo sistema Equitazione Naturale di Campagna.

 

Quando si parla di mobilità dolce quindi il cavallo ne diventa sicuramente il miglior interprete.

Supporter

Charity

Supplier