Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Sabato scorso 5 novembre, l’ippodromo di San Siro ha ospitato il primo Campionato Italiano Cross-Country FISE-FITETREC-ANTE.

 

Al campionato, inserito nel programma della giornata di corse dell’ippodromo milanese, è disputato sui 3.000 metri del percorso di cross-country, hanno preso parte dieci concorrenti (5 tesserati FISE e 5 tesserati FITETREC-ANTE) con la vittoria, e il titolo, andati a Walter Marcelo Ojeda.

 

Argentino di nascita ma residente in provincia di Varese, Ojeda, classe 1972, è tesserato per la Società Milanese Caccia a Cavallo, ed ha vinto in sella alla purosangue inglese di cinque anni Noaly (prop. Cristiana Rasini).

 

Alle spalle del vincitore, sul palo si sono poi classificati Elena Orsenigo, seconda in sella a Cassios (prop. Bruno Schiavon) e Paolo Biasia terzo su Fermi (prop. Società Milanese Caccia a Cavallo).

 

A premiare il vincitore erano presenti, tra gli altri, il Cav. Vittorio Orlandi Presidente della FISE e Alessandro Silvestri Presidente della FITETREC ANTE, a suggello di un’iniziativa scaturita dagli accordi in essere tra le due Federazioni.

 

 

Clicca qui per la classifica

 

Supporter

Charity

Supplier