Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Partenza toscana 2016Grande interesse dimostrato dai giovani in questa opportunità di crescita

 

Sono numerosi i giovani che si affacciano alla disciplina dell’Endurance con interesse ed entusiasmo. Per chi è già avviato alla disciplina a livello agonistico la Federazione Italiana Sport Equestri, attraverso il suo Dipartimento Endurance ha organizzato nel mese di novembre uno stage per cavalieri Junior e Young, secondo un programma pensato non solo in vista del Campionato del Mondo Junior e Young Riders del 2019 per i cavalieri più esperti, ma studiato per tutti gli Junior e Young Rider del territorio nazionale, funzionale alla preparazione di coloro che vogliano crescere qualitativamente. L’intento è quello di migliorare la qualità del settore giovanile italiano di Endurance, per rappresentare il nostro Paese in maniera sempre più competitiva a livello internazionale, nonché di unire e far aumentare numericamente i ragazzi con stimoli nuovi e continui.

 

L’incontro si è svolto con successo a Follonica nei giorni 10 e 11 novembre, presso l'Ippodromo dei Pini, con il patrocinio della FISE e supportato dall'Accademia Italiana Endurance.

 

Ben 16 ragazzi si sono presentati all' appuntamento con i tecnici Fausto Fiorucci e Mara Marangoni.

 

Nel pomeriggio di sabato 10 novembre i giovani si sono cimentati in un lavoro in piano e in pista, dove i tecnici hanno potuto valutare l’assetto, la gestione dei cavalli e i cavalli stessi.

 

La domenica mattina nella parte teorica sono stati trattati argomenti sulla gestione dei cavalli sia in gara che nelle fasi di preparazione, nonché considerazioni e suggerimenti atti a correggere l’assetto in maniera da poter allineare correttamente il baricentro del cavallo a quello del cavaliere.

 

Sono stati inoltre spiegati i principi basilari sulla ferratura del cavallo in base ai fondamentali concetti di biomeccanica.

Supporter

Charity

Supplier