Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Completo: Italia terza in Nations Cup Il team azzurro segue la Germania e la Francia nella classifica della tappa di Fontainebleau. Panizzon quinta individuale

L’Italia si è piazzata in terza posizione nella prima tappa di Nations Cup, ospitata a Fontainebleau (Francia). Il team azzurro, rappresentato dall’aviere capo Vittoria Panizzon (Bororugh Pennyz), dal carabiniere Mattia Luciani (Horseware’s Parko) e da Stefano Fioravanti (Nodin D’Orval), non si è accontentato del quarto posto ottenuto nella prova di dressage e, con il cross country, ha guadagnato la terza posizione, difesa poi grintosamente nel salto ostacoli, chiudendo, così, le tre prove con 174,40 punti negativi. Risultato che conferma il Tricolore alle spalle di Germania (159,40) e Francia (165,20). Seguono: Belgio (193,40), Gran Bretagna (204,40), Nuova Zelanda (260,00) e Spagna (323,80).

Per quanto riguarda i risultati individuali del CICO3*, al quale si sono iscritti ben 74 binomi, l’azzurra Vittoria Panizzon riesce a scalare altre due posizioni, concludendo senza sbavature il percorso di salto ostacoli. Punti invariati per lei, dunque, che accede al quinto posto (46,8 punti negativi).

Il carabiniere Mattia Luciani si consolida, invece, in ventesima piazza, con 8 penalità nella prova di salto (62,2). Anche Fioravanti punta in alto e riesce a guadagnare sei posizioni, passando da 29° a 23°, dopo aver lasciato il campo con 4 penalità nel salto ostacoli (65,4). La vittoria è andata al binomio medaglia d’oro e a squadre dei Giochi Olimpici di Londra, Michael Jung su Biosthetique Sam FBW (35,6 punti negativi).

Il team azzurro era accompagnato da una delegazione ufficiale del dipartimento completo: il CT Andrea Mezzaroba, il capo equipe Andrea White, il veterinario Marco Eleuteri e il tecnico dressage Zilla Pearse. “Sono molto soddisfatto delle performance di ognuno di loro – ha dichiarato il maggiore dell'Esercito Andrea Mezzaroba – in particolare della prova di dressage della Panizzon che porta sulla via della conferma la crescita costante di Borough Pennyz. La squadra selezionata per questo appuntamento, che possiamo definire, più che altro, una gara di inizio stagione, ha dimostrato un buon metodo di preparazione e sarà certamente in grado di fare di più. Il terzo gradino del podio non può che renderci orgogliosi, tenuto conto del grande livello dei partenti”.

Supporter

Charity

Supplier