Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official    RideUp

COMPLETO: E’ MATTEO ARRIGHI IL NUOVO CAMPIONE ITALIANO JUNIORIl risultato è arrivato al termine della tre giornate al Riding & Country Club Il Quadrifoglio di Sciolze in Piemonte
Nella splendida cornice del Riding & Country Club Il Quadrifoglio a Sciolze in Piemonte e alla presenza del presidente della FISE Antonella Dallari, si è chiuso oggi il campionato italiano di completo riservato ai giovani. A vincere la medaglia d’oro nel campionato Junior con 51,60 punti di penalizzazione è stato Matteo Arrighi su Quieto du Pin. Il cavaliere emiliano ha indossato la medaglia d’oro precedendo sul podio Matteo Assandri su Killiam che ha chiuso con 52,50 e con la medaglia d’argento al collo. Gradino più basso del podio e medaglia di bronzo per Giulio Guglielmi che in sella a Porche Renkum ha chiuso la sua prova con 55,90.
E’ Matteo Guiducci il vincitore dell’oro nel campionato Pony assoluto. In sella a Mon Nantano de Florys il giovane cavaliere lombardo ha chiuso le sue tre giornate di gara con un totale di 44,90 punti negativi, precedendo nella classifica finale Ludovica Bolaffio, argento, su Dromalga Noor (45,60) e Fosco Girardi, medaglia di bronzo, in sella a Loughtown Lass (54,00).
Un podio tutto al femminile è quello che ha visto salire sul primo gradino nel campionato italiano pony open  Carolina Accolla in sella a Mr Sandmann. L’amazzone laziale, 13 anni il prossimo mese, ha mantenuto i punti negativi dopo la prova di dressage chiudendo con 48,30. A Martina Nonnis su Lapsus de L’ocq è andata la piazza d’onore con 50,60 punti di penalizzazione, mentre a Silvia Maria Dunlop Islay su Rathfran Lass ha messo al collo la medaglia di bronzo (52,20).  
Margherita Bonaccorsi si è laureata campionessa italiana pony under 13. La giovane amazzone laziale ha chiuso in sella al suo Braccio di Ferro con 49,90 punti negativi. Alle sua spalle si è piazzato Francesco De Angelis Corvi in sella a The French Connection. Il cavaliere romano è sceso sul secondo gradino del podio a quota 51,00, a causa di un errore nell’ultima prova di salto ostacoli. La medaglia di bronzo è andata a Leonardo Lo Faso e al suo Charisma (53,80).
Nel campionato pony under 11 il successo è arrivato per Maria Francesca Niada, che in sella a Holsteins Nimbley ha vinto la medaglia più preziosa con un totale di 45,40 punti di penalizzazione. Con 50,50 punti negativi ha ottenuto la piazza d’onore Eleonora De Sanctis, che ha montato, invece, Blu Dream, precedendo Matteo Nonnis, terzo, su Tempest (51,20). Nell’ambito delle tre giornate riservate ai campionati si sono svolti anche il Trofeo Over 13 vinto da Matilde Della Chiesa su Blabla de Renival (50,20), seguita da Federica Francia su Spring King (54,10) e da Sara Grussu  su Black and Withe(60,20 ) e il Trofeo Allievi Emergenti di completo vinto da Marina Martinasco in sella a Grandessa (53,70), che ha preceduto Ludovica De Angelis su The Jumping Frog (58,60) e Martina Anderlini su Jackavril D’Hermine (61,40).

Di seguito pubblichiamo le classifiche complete:




Trofeo Allievi Emergenti

Campionati italiani

Supporter   

Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span