Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official

Completo: Brecciaroli ,il più forte In sella ad Apollo si laurea campione italiano assoluto e campione Interforze 2012

Primo dall’inizio alla fine, l’appuntato scelto Stefano Brecciaroli, in sella ad Apollo V/D Wendi Kurthoeve, ha brillato sui campi di Montelibretti vincendo il CIC3*, laureandosi per la quinta volta campione italiano assoluto, e onorando la divisa dell’Arma con una medaglia d’oro, la terza della sua carriera, nel campionato Interforze.

Banco di prova, per le tre sfide, l’internazionale 3* che ha suonato, appunto, l’Inno di Mameli in onore di Brecciaroli. Con 31,60 punti negativi, il cavaliere azzurro ha preceduto la spagnola Maria Pinedo con Windsor H (62,80) e Marco Biasia con Tatchou (68,80).
La classifica del campionato italiano assoluto seniores conferma Brecciaroli sul gradino più alto del podio e Biasia medaglia d’argento, conferendo il bronzo a Giovanni Ugolotti su Oplitas (73,20).

Il podio Interforze, estrapolato dalla graduatoria del campionato italiano, elegge l’appuntato scelto come il numero uno d’Italia. Dietro di lui, con l’argento al collo, un’amazzone in sella a un cavallo italiano: l’agente scelto della Polizia Penitenziaria Evelina Bertoli con Esido (86,60 punti negativi). La medaglia di bronzo è andata all’assistente capo Marco Cappai su Sunshine Sweet (96,40).
L’Italia, composta dal binomio Brecciaroli/Apollo, Biasia/Tatchou, dal carabiniere Mattia Luciani su Horseware Parko e da Stefano Fioravanti su Noodin D’Orval, ha totalizzato 1.100,40 punti negativi e si è fermata in seconda posizione nella Nations Cup. Vittoria alla Spagna (214,40) e medaglia di bronzo alla Svizzera (3.000 punti negativi).
Al neo campione italiano assoluto e interforze di completo sono giunti anche i complimenti del numero uno della Federazione italiana sport equestri Antonella Dallari. “Quello di Stefano Brecciaroli e Apollo V/D Wendi Kurthoeve – ha detto Il Presidente della Fise - è ormai un binomio rodato su cui l’Italia potrà senz’altro contare per il futuro. A lui giungano i miei complimenti per il risultato ottenuto a Montelibretti, dopo l’impegnativa trasferta olimpica di Londra 2012. E’ mia intenzione congratularmi anche con Marco Biasia e Giovanni Ugolotti rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo nel campionato assoluto e con Evelina Bertoli e Marco Cappai, che insieme a Brecciaroli hanno composto il podio del campionato interforze. Un ringraziamento - ha concluso Antonella Dallari - deve andare alla squadra azzurra composta oltre che da Biasia e Brecciaroli anche da Mattia Luciani e Stefano Fioravanti, che ha ottenuto la seconda posizione nella Nation’s Cup di Completo”.

Supporter

Charity

Supplier