Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official   

Londra: finale completo, Panizzon 11.ma, Brecciaroli 19°Trionfa la Germania con due ori e un bronzo. Argento alla Gran Bretagna, bronzo alla Nuova Zelanda. Titolo individuale per Jung, Algotsson Ostholt e Auffarth

La Germania è salita sul gradino più alto del podio, a Londra, per la disciplina del completo. La medaglia d’argento a squadre è andata alla Gran Bretagna. Bronzo per la Nuova Zelanda.

La seconda manche della finale individuale ha eletto campione olimpico il tedesco Michael Jung in sella a Sam, con 40,60 punti negativi. La medaglia d’argento è andata al collo della svedese Sara Algotsson Ostholt su Wega (43,30). Bronzo per la tedesca Sara Auffarth in sella a Opgun Louvo (44,80).

Per l’Italia, l’aviere capo Vittoria Panizzon, protagonista, in sella a Borough Pennyz, di uno splendido percorso netto agli ostacoli e sul tempo, ha mantenuto i 54,50 punti negativi ottenuti nel primo percorso, conquistando l’undicesimo posto in classifica. L’amazzone azzurra è stata protagonista di una rimonta incredibile: dalla 47.ma posizione nel dressage, all’11° posto finale.

L’appuntato scelto Stefano Brecciaroli, in sella ad Apollo VD Wendi Kurthoeve, ha concluso il secondo giro con 8 penalità (4 agli ostacoli e 4 sul tempo): risultato che, aggiunto ai 61,10 punti negativi nel primo percorso (11 penalità), si concretizza in 69.10, con la 19.ma posizione.

Si concludono così i Giochi Olimpici del completo. Il 2 agosto, appuntamento con il Grand Prix, prima prova del dressage, per il titolo individuale e a squadre. Per l’Italia, il carabiniere scelto Valentina Truppa con Eremo del Castegno.

Supporter   

Charity

Supplier