Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official   

Londra: azzurri in finalePanizzon 15.ma, Brecciaroli 21.mo nella classifica individuale dopo la prima manche della prova di salto ostacoli

Passaggio del testimone tra il Royal Park (Greenwich) e l’Olympic Stadium, per la terza prova del completo, individuale e a squadre, al termine della quale si individueranno le medaglie olimpiche.

Dei 74 binomi al via nella prova di dressage e di cross, 54 sono entrati oggi in campo per la sfida di salto ostacoli (categoria 130 a due manche). L’aviere capo Vittoria Panizzon, tra i soli 9 cavalieri capaci di effettuare, in cross, un percorso netto agli ostacoli rispettando il tempo prestabilito (10,30), dopo aver scalato 24 posizioni (dalla 47° alla 23°), ha ulteriormente proseguito, oggi, la sua risalita, in sella a Borough Pennyz. Con un percorso netto e una penalità di fuori tempo, nella prima manche, ha ottenuto 54,50 punti negativi, qualificandosi per la seconda manche, prova finale riservata ai migliori 25 binomi. La nostra amazzone azzurra, per ora, è 15° nella classifica individuale. Con lei entrerà in campo anche l’appuntato Stefano Brecciaroli in sella ad Apollo VD Wendi Kurthoeve. 11 penalità per lui, nella prima manche del salto e 61.10 punti negativi. E’ventunesimo.

Conducono la classifica, Sara Algotsson Ostholt, per la Svezia in sella a Wega (39,30 punti negativi), Michael Jung, per la Germania in sella a Sam (40,60) e Mary King, per la Gran Bretagna in sella a Imperial Cavalier (42,10).

Riportiamo l’ordine di partenza della seconda manche, che avrà inizio alle ore 15.30 (italiane).

http://www.london2012.com/equestrian/event/eventing-individual/phase=eqx003100/index.html

 

Supporter   

Charity

Supplier