Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Main
Official RideUp RideUp

Sandei Rubis De Prere ArgenzianoA nemmeno due settimane dai Giochi di Tokyo, il Team Italia è pronto a tornare in gara per difendere il tricolore.

 

Una squadra azzurra è infatti al via nel CICO4* di Le Pin au Haras, in Francia, valevole come terza tappa della FEI Eventing Nations Cup™ series.

 

Per l'appuntamento transalpino sono stati convocati Francesco Aondio Bertero con Awani Semilly e Quality Cruiser, Tosca Brambilla con Legaland Mood Swing, l’assistente capo della Polizia di Stato Marco Cappai con Santal du Halage ed Uter, Giulio Guglielmi con Uhlan de l'Epine, il carabiniere scelto Mattia Luciani con Furneaux e Leopold K, l’agente scelto della Polizia di Stato Pietro Sandei con Rubis de Prere e il carabiniere Arianna Schivo con Altesse de l'Ormeau.

Tra questi lo Chef d'equipe Giacomo Della Chiesa sceglierà il quattro binomi della squadra.

 

Sempre a Le Pin au Haras, Sandei monterà nel concomitante CCI3*-S Chicker dove tra gli iscritti c’è anche Kessya Krutzler con Tornado, mentre Matilde Della Chiesa si presenta con Nilandro nel CCI2*-S.

 

In Gran Bretagna, invece, il caporal maggiore Giovanni Ugolotti con Cloud Z, Paolo Torlonia con Bambino de l'Ilatte e Paolo Belvederesi con Cream Of The Crop saranno in gara nel CCI4*-S di Hartpury.

Ugolotti monterà un secondo cavallo, Swirly Temptress, nel CCI3*-L che vede al via anche Roberto Scalisi con Alamein.

 

 

(Nella foto d'archivio Pietro Sandei con Rubis de Prere - Ph. M.Argenziano)

 

Media Partner Cavallo Magazine  Equestrian Time
Supporter
Charity Terzo Pilastro

Supplier Gold Span My Horse Logo BATTISTONI